Grottaferrata | Protocollate le dimissioni dei 9 consiglieri. Amministrazione sciolta. Ora si aspetta il commissario

Pubblicato: Lunedì, 29 Novembre 2021 - redazione politica

GROTTAFERRATA (politica) - Ultimo atto della sfiducia sottoscritta venerdì sera. A piazzetta Conti torna un delegato prefettizio dopo 5 anni

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Questa mattina all'apertura dell'ufficio protocollo del Comune di Grottaferrata è stato protocollato il documento, sottoscritto venerdì sera davanti ad un notaio di Velletri, con il quale 9 consiglieri comunali hanno contemporaneamente rassegnato le proprie dimissioni.

LEGGI Grottaferrata | 9 consiglieri comunali si dimettono davanti al notaio. Cade il sindaco Andreotti

 

Farmacia Pratone1 grottaferrata ilmamiliovivace3 banner ilmamilio

L'atto consumatosi questa mattina in Comune, a piazzetta Conti, sancisce la fine tecnica della sindacatura avviata nel 2017.

Decadono dunque istantaneamente, come descritto nei giorni scorsi, sindaco, Giunta e Consiglio comunale. Tutti i ruoli e le funzioni dei tre organi politici del Comune di Grottaferrata vengono dunque assunti dal commissario prefettizio, che sarà nominato a breve ed il cui arrivo è atteso nei prossimi giorni.

 Il sindaco, i 16 consiglieri comunali ed i 5 componenti della Giunta decadono dunque dal proprio incarico a tempo.

gottodoro mamilio colline centrosportivo2 frascati ilmamilio

Accade dunque esattamente quanto era già accaduto nel 2016, dopo la caduta del sindaco Fontana. A Grottaferrata arrivò in quella occasione il prefetto Giacomo Barbato, da qualche anno prefetto di Chieti ma - pur campano di origine - genzanese di adozione. Barbato rimase in carica dal 17 ottobre 2016 al 28 giugno 2017.

Chissà che da Palazzo Valentini non si scelga di puntare ancora su Raffaela Moscarella, vice prefetto e prefetto vicario, impegnata fino a poche settimane fa nella vicinissima Frascati e comunque già reduce dalla esperienza di Ciampino. Sempre ai Castelli romani sono stati recentemente impiegati in qualità di commissari straordinari Adele Mirra a Ciampino (dopo la caduta di Ballico) e Giovanni Borrelli a Monte Compatri (dopo la caduta di D'Acuti).

 

skyline4 ilmamilio

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna