Grottaferrata | L'unico vero errore del sindaco "demokratico" che gli è costato la poltona

Pubblicato: Domenica, 28 Novembre 2021 - redazione politica

fatal error ilmamilioGROTTAFERRATA (politica) - Gli ambigui rapporti con parte della minoranza e la sottovalutazione della tenuta della maggioranza

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Mentre si assiste all'incredibile paradosso di un ormai ex sindaco che ha fatto della "demokrazia" (leggasi: oligarchia politica tendente alla monarchia assoluta) il marchio di fabbrica della propria Amministrazione comunale (ricordate il documento di 2 anni fa col quale ridusse al silenzio la sua maggioranza?) e che oggi accusa i consiglieri dimessisi di azione "antidemocratica", vale la pena analizzare quanto accaduto e perché accaduto.

Al netto di una semplice considerazione: democrazia (senza K) dice proprio che sia la maggioranza a decidere. E l'azione dei 9 consiglieri, per quanto possa essere dura da digerire (ovviamente) rappresenta proprio la summa della democrazia. Senza K.

skyline4 ilmamilio

Veniamo al dunque. Se, infatti, per #farerete la motivazione regina della caduta del sindaco sta nel mancato rispetto delle promesse elettorali (LEGGI Grottaferrata | #farerete: "20 buone ragioni per far cadere il sindaco"), c'è anche una chiave differente da dare.

E parlare di quello che appare come l'errore fatale che il sindaco ha commesso nel corso di questi anni.

gottodoro mamilio

Un errore che gli è costato la perdita di ben 4 consiglieri della sua originaria maggioranza: per primi, dopo la defenestrazione dalla Giunta di Mirko Di Bernardo e proprio dopo la presentazione del "documento del silenzio", Massimo Garavini e di Veronica Pavani.

Una perdita che nel giro di poco il sindaco, convinto di avere una maggioranza assolutamente prona alla sua linea, avrebbe parzialmente rintuzzato con l'innesto (tuttora dalle misteriose motivazioni) tra le sue file di Gianluca Paolucci, proveniente dalla minoranza, già candidato sindaco e poi diventato uno dei fedelissimi. Uno del cerchio magico per capirci.

Farmacia Pratone1 grottaferrata ilmamilio

Nonostante il campanello d'allarme, il sindaco ha continuato nell'errore fatale: guardare più all'opposizione, in particolare alle due consigliere di "Città al Governo" Consoli e Spinelli e al consigliere 5 stelle Famiglietti, invece di blindare e coccolare la sua maggioranza.

E così, mese dopo mese, azione politica dopo azione politica, seduta dopo seduta, ecco che mentre sembravano ormai imminenti gli ingressi in maggioranza dei 3 consiglieri sopra nominati, le cose stavano cambiando tra i banchi "amici".

vivace3 banner ilmamilio

E tutto è precipitato velocemente, nel giro dell'ultimo mese, complici certamente però anche alcune azioni amministrative che stavano per essere portate a termine.

Un mese fa, dopo tanti segnali lanciati, la presidente del Consiglio comunale Francesca Maria Passini - motivando (guarda un po') principalmente col mancato coinvolgimento e condivisione la propria decisione (LEGGI Grottaferrata | Francesca Maria Passini: "Lascio la maggioranza e aderisco al gruppo misto") - ha deciso di abbandonare la maggioranza.

colline centrosportivo2 frascati ilmamilio

Quindi l'epilogo. Sfumata, anche questa per motivi ancora misteriosi, l'effettiva possibilità di ottenere il sostegno di parte della minoranza che si era avvicinata in fasi precedenti (e che si è puntualmente dimessa venerdì sera), il sindaco ha perso anche uno dei suoi capigruppi, Federico Pompili. Probabilmente uno dei più delusi di questi 4 anni di condotta amministrativa.

Ed a quel punto, forse, si è ben compreso cosa era accaduto: per guardare di là, ci si è smarriti di qua. L'unico vero grande errore di un sindaco che col fare del padre-padrone, stava spadroneggiando. Fino ad un mese fa.

Dunque, altro che antidemocrazia, qui si tratta di tutt'altra questione. Ed i numerosi attestati e comunicati che da più parti stanno arrivando in queste affannosissime ore, lo confermano appieno.


Commenti  

#2 arìècchice 2021-11-28 12:34
a commentare "l'unico " errore del cinico17
ma per favore Redazione
Solo quillì&quille del 2005/10, che al grido "se non aiutiamo i nostri " trovarono l'UNICO scopo per terminare i 5 anni
5 anni ad aiutare con la cancellazione dei tributi, con le concessioni per DIRITTI Acquisiti inesistenti e un PRG per riconoscere i DIRITTI inesistenti, un PRG preparato&approvato&bocciato per i conflitti d'interesse, 26MLN€ in B.O.C. a tasso variabile ecc ecc
Dal 99 chi ha vinto e chi ha perso ha sempre trovato scuse&ragioni per le successive edizioni
Coalizioni, DX&SX&company, che si sono coagulate artificialmente attorno ad uno SOLO convinto di avere compagniucci&e tra le opposizioni
Compagniucci&pcompagniucce che, al dunque, regolarmente li hanno gabbati e trombati
Redazione aiuti la Comunità a non commettere più l'UNICO grosso errore = rieleggere gli stessi di sempre
CIAO :P
Citazione
#1 arìècchice 2021-11-28 10:59
a commentare "l'unico " errore del cinico17 secondo la Redazione politica
ma per favore Redazione
Solo quillì&quille del 2005/10, che al grido "se non aiutiamo i nostri " trovarono l'UNICO interesse per terminare i 5 anni
5 anni ad aiutare con la cancellazione dei tributi, con le concessioni per DIRITTI Acquisiti inesistenti e un PRG per riconoscere i DIRITTI inesistenti, un PRG preparato&approvato&bocciato per i conflitti d'interesse, 26MLN€ in B.O.C. a tasso variabile ecc ecc
Dal 99 chi ha vinto e chi ha perso ha sempre trovato scuse&ragioni per ritrovarsi pronto per le successive elezioni
Coalizioni, DX&SX&company, che si sono coagulate artificialmente attorno ad uno SOLO convinto di avere compagniucci tra le opposizioni
Compagniucci & compagniucce che, al dunque, regolarmente li hanno raggirati e trombati
Redazione aiuti la Comunità a non commettere più l'UNICO grosso errore = rieleggere gli stessi di sempre
CIAO :P
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna