Genzano | Celebrata la messa per la Virgo Fidelis, la patrona dei carabinieri, nella chiesa centrale di Corso don Minzoni

Pubblicato: Lunedì, 22 Novembre 2021 - redazione attualità
 
  • Genzano (attualità) -Emozione e grande partecipazione quando durante la messa il parroco ha menzionato e ricordato i nomi dei carabinieri deceduti di recente e negli anni scorsi 

    ilmamilio.it

    E' stata celebrata nella chiesa centrale della Santissima trinità, Duomo nuovo, su corso don Minzoni, la messa per la patrona dell'arma dei carabinieri Virgo Fidelis.vivace3 banner ilmamilio

    Sono intervenuti il sindaco Carlo Zoccolotti, il direttore della comunicazione comunale Carlo Valle, i comandanti delle stazioni carabinieri di Genzano Giuseppe Esposito La Rossa, di Ariccia Gianni Coltellaro, di Nemi Dario Riccio e numerosi altri militari di queste stazioni e della compagnia di Velletri. Hanno presenziato con il loro gonfalone l'associazione carabinieri in congedo di Genzano, presente anche il tenente della polizia locale Alberto Costantini e alcuni fedeli e volontari, che collaborano con don Pino Continisio, il parroco della chiesa centrale che ha celebrato la messa .

    Emozione e grande partecipazione quando durante la messa il parroco ha menzionato e ricordato i nomi dei carabinieri deceduti di recente e negli anni scorsi, tra cui Ferdinando Ruggiero, storico comandante della caserma di Genzano, scomparso a soli 49 anni e il brigadiere Ciro Maione, scomparso a 53 anni, che prestava servizio ad Ariccia, entrambi per un malore improvviso, qualche anno prima che scoppiasse la pandemia. Molto calore e affetto hanno ricevuto dai presenti la moglie del maresciallo Ferdinando Ruggiero, Maria Cristina, presente con i figli Ciro e Francesco, sempre molto riconoscenti nei confronti dell'arma dei carabinieri e dei colleghi del loro congiunto scomparso.skyline4 ilmamilioFarmacia Pratone1 grottaferrata ilmamilio

    "Ci sentiamo ancora parte integrante della grande famiglia dell'arma, che non ci ha mai abbandonato in questi 5 anni di mancanza di mio marito", ha detto al signora Maria Cristina con il solito sorriso e positività che la contraddistingue nonostante il grande dolore e i sacrifici che ha dovuto fare per la perdita improvvisa e inaspettata dell'amato marito . Al termine della messa il maresciallo Giuseppe Esposito La Rossa, comandante della locale stazione carabinieri ha letto la preghiera della Virgo Fidelis dal leggìo vicino all'altare, altro momento molto toccante per tutti.

     gottodoro mamilio

    fitness acqua colline ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna