Rugby Frascati Union 1949, un week-end intenso per prima squadra e debutto del minirugby

Pubblicato: Mercoledì, 03 Novembre 2021 - Redazione sportiva

FRASCATI - Un week-end intenso per il Rugby Frascati Union 1949. Il fine settimana appena messo alle spalle è stato ricco di eventi: si è cominciato sabato mattina con l’open day dedicato al settore femminile e organizzato dalla società romana dell’Arnold presso il campo in erba naturale di via Demetriade. Un appuntamento a cui il Rugby Frascati Union 1949, capofila del progetto “Stella Polare” che intende sostenere lo sviluppo del movimento femminile nel Lazio e non solo, ha partecipato in massa con le sue ragazze Under 9, Under 11, Under 13, Under 15 e Under 17. Un evento che ha consolidato i rapporti di collaborazione con l’Arnold, già intensi grazie alla presenza del frascatano Claudio Girini nello staff tecnico del club romano, e che verrà ripetuto nelle prossime settimane sia a Frascati che nella “tana” dell’Arnold.


Le ragazze dell’Under 9 e dell’Under 11 sono tornate in campo anche il giorno dopo per unirsi ai maschietti e partecipare ai raggruppamenti che si sono tenuti rispettivamente a Cisterna e ad Anzio per quello che è stato di fatto il primo appuntamento ufficiale della nuova stagione e dopo il lungo stop causato dalla pandemia. “Scaldano i motori” anche i gruppi Under 13 e Under 7 che esordiranno domenica prossima in una sede da definire in queste ore. Nei giorni scorsi, invece, era stata la volta dell’Under 17 femminile che aveva ospitato a Spinoretico le pari età della Us Roma: ne era uscito un doppio confronto molto intenso in cui le tuscolane avevano espresso un bel gioco e soprattutto avevano centrato gli obiettivi (in particolare quelli riguardanti i meccanismi difensivi) prefissati negli allenamenti precedenti.


Nello scorso fine settimana ha giocato la terza gara di campionato anche la serie A femminile: le ragazze allenate da Leila Pennetta hanno fatto visita alle romane dell’All Reds. Nonostante sia arrivata la sconfitta, la squadra ha mostrato ulteriori segnali di crescita, un bell’orgoglio e tanta grinta. Nonostante ci fossero diverse assenti, la squadra ha sfoderato una buona prestazione nel complesso. Il gruppo della serie A ora si ferma per quasi tutto il mese di novembre in cui non giocherà gare ufficiali, ma ovviamente continuerà a fare allenamenti congiunti per proseguire il proprio percorso di crescita.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna