Elezioni Marino | De Santis - De Felice: “Contrari a rifiuti di Roma in discarica Albano”

Pubblicato: Lunedì, 13 Settembre 2021 - Redazione politica

MARINO (politica) - Il ticket elettorale marinese attacca Raggi e Zingaretti

ilmamilio.it - nota stampa 

 “Le inefficienze di Roma Capitale e Regione Lazio in tema rifiuti non possono e non devono essere scaricate sul territorio dei Castelli Romani. Negli ultimi giorni abbiamo assistito all’ennesima puntata di una querelle che dura ormai da troppo mesi e che è andata ben oltre i limiti della dialettica politica: la scelta del sito in cui portare l’immondizia di Roma. In particolare, recentemente il Tar ha ribadito che la discarica di Albano Laziale non deve chiudere, confermando dunque l’ordinanza della sindaca della Città Metropolitana, Virginia Raggi. desantis44 ilmamilioSiamo di fronte a pronunciamento amministrativo che davvero non ci convince. Non vogliamo entrare nel dettaglio tecnico della questione, ma una riflessione politica appare chiara e lampante: se si è giunti a questo punto, si può solo “ringraziare” il Movimento Cinque Stelle della Raggi e il Partito Democratico di Zingaretti, incapaci in questi anni di sedersi intorno a un tavolo ed elaborare insieme una strategia comune e una pianificazione mirata per prevenire l’emergenza rifiuti a Roma, le cui conseguenze purtroppo si stanno riversando in provincia: in tal senso la riapertura della discarica di Roncigliano ne è il plastico esempio. Una riapertura che non condividiamo assolutamente, nella convinzione maturata che i Castelli Romani non possono essere la pattumiera della capitale”.

Così, in una nota, il candidato sindaco di Marino, Fabrizio De Santis, e la candidata prosindaco di Marino in occasione delle prossime elezioni amministrative 2021, Gabriella De Felice.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna