Green Pass verso estensione a lavoratori pubblica amministrazione. Da ottobre anche per Tpl, tram e metro? Ipotesi allo studio del Governo

Pubblicato: Domenica, 05 Settembre 2021 - redazione attualità

Castelli romani | Green pass, i locali più colpiti quelli frequentati da  giovani: “In un weekend ho rinunciato a 14 tavoli”ROMA (attualità) - Coinvolti anche mezzi pubblici locali

ilmamilio.it

Il Governo sta valutando di estendere, a partire da ottobre, l'obbligo di Green Pass. In particolare, una delle prime categorie a essere raggiunte dal nuovo provvedimento potrebbe essere quella dei lavoratori della pubblica amministrazione. Inoltre, si valuta l'obbligo di Green Pass per salire sui mezzi del trasporto pubblico locale. 

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha confermato: “L’obbligo di vaccino resta una soluzione da valutare in futuro, ma di certo si può procedere sull’estensione del Green Pass per garantire la sicurezza e contrastare il virus. Ad esempio per i dipendenti della pubblica amministrazione". Il Governo, però starebbe valutando di estendere l'obbligo di Green Pass anche tra quei lavoratori che adesso non sono tenuti ad averlo e che potrebbero doverlo mostrare per accedere ai loro luoghi di lavoro: ristoratori, baristi, camerieri, dipendenti di cinema e palestre. 

 

Quando al trasporto locale, gran parte dell'Esecutivo vorrebbe richiedere l'obbligo di Green Pass per usufruire di bus, tram e metropolitane. Il ministro dei Trasporti, Enrico Giovannini, non si è ancora espresso in merito. L'ultimo obiettivo del governo Draghi è estendere l'obbligo di esibire il Green pass a tutti i lavoratori anche nel settore privato. Ci saranno incontri con i sindacati a breve.

 freeTime giugno2021

sbardella banner ilmamilio

 

gottodoro mamilio

ferri elezioni ilmamilio

vivace

preIscrizioni colline frascati ilmamilio

 

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna