FOTO - Albano | Alla Rsa Covid si girano le riprese del film "L'Ultima Cena" con Salvatore Esposito, Il Genny Savastano di "Gomorra"

Pubblicato: Lunedì, 19 Luglio 2021 - redazione attualità
 
  • ALBANO LAZIALE (attualità) - come coprotagonista c'è anche la famosa attrice Greta Scarano.
     
    ilmamilio.it
     
    Genny Savastano, il camorrista della serie cinematografica "Gomorra", all'anagrafe l'attore napoletano Salvatore Esposito, è da alcuni giorni ai Castelli Romani. Si stanno infatti girando in gran segreto le scene del suo nuovo film, dove come coprotagonista c'è anche la famosa attrice Greta Scarano.

    parcoUlivi pubb3 ilmamilio

    sportage pronta consegna mamilio aprile

     
    La nuova pellicola cinematografica si chiama "L'Ultima Cena", narra da alcune indiscrezioni, la storia di amicizia e di camorra, tra il protagonista, interpretato appunto da Salvatore Esposito, uno chef dal cuore buono, e la lady chef che lavora con lui, che hanno comunque a che fare con la malavita locale. La location delle riprese l'ex ospedale di Albano Laziale, Rsa Covid, aperta da circa un anno, ed ora chiusa ai ricoveri. Camion, tir cinematografici, cameramen, truccatori, attrici, attori, comparse, macchine da presa, body guard, hanno invaso la Rsa Covid di via del Mare, ex ospedale San Giuseppe, che per fortuna non è più aperta ai malati covid19 dal primo giugno. Nelle foto alcuni momenti delle riprese che dureranno fino a metà agosto, tra Roma, Napoli e i Castelli Romani. " L’ultima cena ", il personaggio principale, è Carmine, un camorrista dal cuore buono che gestisce un ristorante per riciclare soldi sporchi.

    gottodoro mamilio

    freeTime giugno2021

    Ma il personaggio si ritrova a collaborare con Consuelo, interpretata da Greta Scarano, una chef sempre alla ricerca della perfezione. Entrambi nel ristorante e nell’amore per il cibo, dunque il sogno di ottenere una stella Michelin troveranno una seconda possibilità e un’occasione di riscatto. Il regista Minnella ha dichiarato ad una rivista di cinema :  ”Vorrei che questo film ”profumasse” di realtà proprio come un piatto ben fatto. La buona cucina è a tutti gli effetti il terzo protagonista di questo film”. Proprio perché la cucina è intesa come protagonista è stato chiesto alla chef stellata Cristina Bowerman di seguire le riprese del film, ”in questo straordinario percorso culinario fatto di piacere, di gusto, di sangue e di amore” come afferma il regista.
     
     
    Il film è prodotto da Fulvio e Federica Lucisano ed è una produzione Italian International Film – Gruppo Lucisano e Vision DistributionStefano Sardo firma la sceneggiatura insieme a Giordana Mari e Gianluca Bernardini, con la collaborazione di Salvatore Esposito. A completare il cast Gianluca Fru dei The JackalGianfranco GalloAntonella Attili e Antonio Grosso. Il film verrà distribuito in Italia e nel mondo da Vision Distribution. Il giovane regista pugliese (ha 42 anni) Davide Minnella debutta nel 2014 con il pluripremiato mockumentary Ci vorrebbe un Miracolo, commedia semiseria sui mali che affliggono il nostro mare. In seguito, nel 2015, il suo cortometraggio Il potere dell’oro rosso è presentato alla Festa del Cinema di Roma e nel 2016 alla Mostra internazionale d’arte del cinema di Venezia. Ha scritto e diretto numerose campagne pubblicitarie, documentari e cortometraggi premiati in numerosi festival nazionali e internazionali. All’attività di regista Davide Minnella affianca quella di autore televisivo. Negli anni ha firmato alcuni dei più importanti programmi televisivi per Rai, Mediaset e Sky.

    colline centroestivo2 ilmamilio


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna