“Da lunedì 26 luglio la discarica di Albano sarà la pattumiera di Roma”

Pubblicato: Domenica, 18 Luglio 2021 - Redazione attualità

Albano Laziale | No a riavvio discarica Roncigliano, assemblea pubblica di  fronte al sitoALBANO LAZIALE (attualità) - Previsto corteo – fiaccolata ad Albano Laziale, domenica 25 luglio alle ore 21, da piazza Mazzini a piazza Risorgimento

ilmamilio.it - nota stampa 

Riceviamo dall’associazione “Salute Ambiente Albano” e pubblichiamo.

“Da lunedì 26 luglio il VII invaso della discarica di Albano si trasformerà nella pattumiera della Capitale: è quanto prevede l'ordinanza n.71 del 16 luglio firmata dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Una ordinanza che rende esecutive le due ordinanze-vergogna della sindaca di Roma Virginia Raggi del 15 luglio.

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

La prima che impone la riattivazione dell'immondezzaio castellano. La seconda di rettifica degli orrori scritti e sottoscritti, appena poche ora prima, insieme a Laura D'Aprile (ex anonima funzionaria dell'Ama, poi santificata dai due ministri grillini Sergio Costa e Roberto Cingolani ai vertici del Dipartimento ministeriale per la Transizione Ecologica!).

Eravamo ancora intenti ad asciugarci le lacrime di commozione per la scena dei tanti sindaci, amministratori e politici – a cominciare dal senatore PD, Bruno Astorre - accorsi in piazza del Campidoglio ad inveire contro la Raggi ed a difendere il comune di Albano.

gottodoro mamilio

Le ordinanze di Raggi e Zingaretti durano 6 mesi, ma ben sappiamo che in Italia non c'è nulla di più DEFINITIVO delle proroghe che vanno avanti per decenni, emesse sull'onda dell'emergenza creata a tavolino!

Chi, come, quando, su quale tavolo istituzionale ha deciso che Albano debba salvare la Capitale e che non vi siano altri siti idonei, a cominciare da Roma-Malagrotta?

Banner Muccheria

Chi, come, quando, su quale tavolo tecnico ha verificato quali sono al momento le condizioni igienico-sanitarie e ambientali attorno alla discarica di Albano?

La politica locale e regionale quali condizioni ha imposto sulla riapertura della discarica di Albano?

Perché al tavolo ministeriale non sono stati invitati il sindaco di Albano, quelli dei comuni limitrofi e i cittadini, associazioni e comitati che si battono per una gestione legale del ciclo dei rifiuti?

freeTime giugno2021

Il sindaco di Albano, Massimiliano Borelli, sarà pronto a firmare una contro-ordinanza per chiudere la discarica di Albano a causa delle pessime condizioni igienico-sanitarie e ambientali in cui langue il sito?

TUTT* i CITTADIN* LIBER*, ASSOCIAZIONI E COMITATI SONO INVITATI AL CORTEO-FIACCOLATA CHE SI SVOLGERÀ AD ALBANO, DA PIAZZA MAZZINI A PIAZZA RISORGIMENTO, DOMENICA 25 LUGLIO ORE 21!

PS: Abbiamo invitato anche tutti i sindaci, assessori e consiglieri comunali dei 10 municipi del bacino, a cui chiederemo IMMEDIATE risposte pubbliche!”.

colline centroestivo2 ilmamilio

 

 

 

 

 


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna