Grottaferrata | "Un Ostello all'ex Bazzica? Del sociale non frega nulla a sindaco e maggioranza"

Pubblicato: Venerdì, 02 Luglio 2021 - redazione attualità

GROTTAFERRATA (attualità) - Duro attacco da parte dell'ex assessore Mauro Tomboletti

ilmamilio.it

Riceviamo e pubblichiamo.

"Se avessimo bisogno di ulteriori prove, del totale menefreghismo dimostrato da questa maggioranza e soprattutto da questo sindaco, sul tema della disabilità e di chi vive condizioni di difficoltà, ne abbiamo avuto la riprova con la scellerata scelta di cambiare la destinazione della Bazzica, (bene sequestrato alla criminalità) da polo per sostegno alle famiglie, alle disabilità e al disagio, a Ostello. Sarebbe stato onesto aver conosciuto prima di impegnarci ad aiutalo a eleggerlo sindaco, conoscere e sapere quali erano le sue vere intenzioni su questioni dirimenti, sulle quali non ci sarebbe dovuta essere nessuna ambiguità.

LEGGI Grottaferrata | E così l'idea è quella di fare dell'ex Bazzica un ostello autogestito

comfort zone ilmamilio

parcoUlivi pubb3 ilmamilio

Si è spenta quella fiammella che alimentava quella flebile speranza di tante famiglie ragazzi, associazioni, che sentono sulla propria carne viva, cosa vuole dire affrontare giorno per giorno, le condizioni di una esistenza difficile. Una strada verso la realizzazione di questo sogno risiedeva negli ausili, nel poter mettere a disposizione di ogni persona l’opportunità di esprimersi e realizzarsi, al di la del proprio limite. Bisognava riuscire a eliminare o almeno arginare quel deficit che impedisce al disabile di rapportarsi con la società e quindi restituirgli quella vita che gli era stata distorta dal destino.

 

fireice ilmamilio

Le famiglie rivendicano interventi specialistici e sostegno, ma troppo spesso sono abbandonate a se stesse per mancanza di risorse e di strutture adeguate. Il progetto per la Bazzica aveva questo significato, invertire questa tendenza. Necessita uno spostamento di attenzione da quelli che sono i problemi della persona con handicap a quelli che sono i suoi bisogni “di normalità”. Il progetto nasceva attraverso un coinvolgimento e la partecipazione attiva di tutte le organizzazioni e le famiglie, che sul territorio si occupano e gestiscono, monitorizzano il tema dell’integrazione del sostegno, e gli aiuti necessari ad alleviare le quotidiane sofferenze di chi vive queste situazioni drammatiche.  

 

Banner Muccheria

Dietro ad atteggiamenti difficili da scusare, come la decisione della maggioranza di non andare a realizzare un polo per il sostegno alla disabilità c’è molto spesso l’indifferenza, più che la cattiveria. Indifferenza verso il diverso. Perché quello che non ti tocca da vicino non merita approfondimento. E’ un atto di arroganza, e prepotenza, dettata soprattutto, dalla scarsa sensibilità e attenzione culturale che un paese civile, non deve avere verso chi ha difficoltà. Ed è contro di questo, che tutti dobbiamo batterci, per rivendicare il diritto delle persone con disabilità a vivere una vita normale, lontano da falsi pietismi e dalla colpevole indifferenza del mondo che li circonda.

sportage pronta consegna mamilio aprilefreeTime giugno2021

Anni di battaglie per conquistare diritti civili, sociali e luoghi dove sviluppare per far crescere la cultura dell’integrazione e dell’accoglienza, sono spazzati via dalla bieca indifferenza, e da quella sotto cultura che il diverso non ha diritto di cittadinanza. Tutti quelli che hanno la responsabilità di questo misfatto, hanno riaperto una ferita profonda infierendo verso quelle categorie di soggetti fragili che avevano visto nel progetto della bazzica un barlume di speranza, che la società iniziasse a considerarli persone.

                                                                                        Mauro Tombolettigottodoro mamilio

colline centroestivo2 ilmamilio


Commenti  

#2 whistleblower 2021-07-04 08:56
soffiano e fischiano ai tardivi ed inutili pentimenti degli ologrammi di quelli che hanno aiutato a vincere
Un ologramma che "ha duettato" con tanti nel XXI°secolo e regolarmente se n'è pentito "DOPO" 8)
A noi somiglia alla narrazione che il draghismo per cancellare il "cashback" antievasione
A Gtf sono convinti che tutto ruoti attorno a LORO e non attorno al sole :sad: sarà il caldo, gli effetti del Covid, o stanno prendendo le misure per il 2022
Si stanno "accaparando" qualcosa che era stato promesso e NON fatto 8)
A LORO, non importa più ciò che fa o non fa il draghetto conjio, l'unica cosa che conta è che il NULLA continui indisturbato :oops:
e che ilmamilio li faciliti nella personale narrazione = rinnovo delle promesse elettorali
A ilmamilio il compito di non facilitare il solito schema perverso, ma facilitandone l'abbattimento per un concreto cambiamento a Gtf
CIAO :P
Citazione
#1 goodmorning 2021-07-03 14:57
agli EX&GIÀ
Ogni volta che ilmamilio li ospita diventano una fonte inesauribile di fatti&MISfatti spacciati per POLITICA
Se poi si spacciano per esperti di politiche per le PERSONE e per le FAMIGLIE, la nostra attentiva si focalizza e diventa selettiva
A Gtf la STORIA della POLITICA SOCIALE ha vissuto di alterne fortune
Quando c'era l'eletto giusto, non c'era il giusto delegato
Quando invece c'era il giusto delegato, non c'era l'eletto giusto e gli uffici giusti
Questa alternanza, più che positiva, è durata fino al 2005. Dopo, un disastro dietro l'altro
Il racconto dell'EX&GIÀ di turno, trasuda di rancore personale in quanto, per sua ammissione, ha aiutato a vincere le elezioni 2017
Un consiglio franco&damico: si prenda una vacanza nel 2022
Da 2005 le politiche sociali NON sono esistite
Gtf è Comune Capofila, per l'umiliazione che l'EX eletto di Frascati ha sottoposto la Comunità, con la rinuncia
CIAO :P
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna