Gestiva attività di spaccio di droga dalla sua camera: Carabinieri arrestano pusher

Pubblicato: Venerdì, 21 Maggio 2021 - redazione attualità

 

Armata di coltello, minaccia tre ragazze in strada: denunciata 56enneROMA (cronaca) – In manette 48enne

ilmamilio.it - nota stampa del Comando dei Carabinieri

Gestiva una fiorente attività di spaccio standosene comodamente nella sua camera da letto, cedendo le dosi di droga affacciandosi alla finestra quando l’acquirente era già sul posto e lo contattava. In manette, arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina, è finito un 48enne, appartenente ad una nota famiglia sinti, già noto alle forze dell’ordine per reati inerenti agli stupefacenti.

Al termine di un’attività antidroga in zona Don Bosco, i Carabinieri hanno deciso di intervenire nella casa dell’uomo, in via Calpurnio Fiamma, dove avevano notato uno strano viavai di persone. Appostati nei pressi del condominio, ieri sera, i Carabinieri hanno scoperto il modus operandi del “pusher casalingo” che, dopo essere stato contattato da un acquirente, si è affacciato dalla finestra della sua camera da letto e ha scambiato alcune dosi di cocaina in cambio di denaro. Dopo aver bloccato il compratore, identificato e segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma, i Carabinieri hanno eseguito la perquisizione nell’abitazione dove l’uomo è stato colto in flagranza di reato. Rinvenute e sequestrate dosi di cocaina e 3.770 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

L’arrestato è stato portato e trattenuto in caserma, in attesa del rito direttissimo.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna