Rocca Priora: il Comune aderisce al 'Progetto De.Co' promosso dall'Anci

Pubblicato: Lunedì, 20 Novembre 2017 - redazione attualità

ROCCA PRIORA (eventi) - Volto alla valorizzazione delle produzioni locali

ilmamilio.it - comunicato stampa

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia

L’Amministrazione Comunale di Rocca Priora ha aderito al “Progetto “De.Co” promosso dall’Anci, volto alla valorizzazione e promozione delle produzioni locali, nell’ambito della difesa delle pratiche antiche legate al lavoro, alla coltivazione ed alla lavorazione agricola e artigianale.

“E’ uno strumento che consente ai Comuni di tutelare e valorizzare prodotti non denominati – spiega l’Assessore alla Cultura Federica Lavalle – per questo abbiamo deciso di proporre il Tozzetto come prodotto tipico roccapriorese, per restituirgli finalmente un’identità storica e di “produzione di qualità comune” grazie all’attribuzione del marchio De.Co (Denominazione Comunale).

tecnocasa2

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

Un sentito ringraziamento va ai forni presenti nel nostro paese: Buglia, Ruggeri, Sognatesori, Roiati e Tuccio Bar per aver accolto sin da subito l’idea della valorizzazione del Tozzetto attraverso una produzione comune, seguendo le linee guida dell’Anci, facendo un lavoro di squadra e con una visione non più singola ma orientata alla promozione di un prodotto che rappresenti a livello comunale e regionale Rocca Priora”.

E' in corso la spedizione dei Tozzetti presso la sede di Agro Camera a Roma per la profilazione sensoriale, dopo la quale i tecnici dell'Anci rilasceranno un "Passaporto del prodotto" con delle specifiche linee guida da seguire per ottenere il marchio De.Co.

Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011
Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares

Clicca immagine per scoprire Pai srl


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna