Appia bis, un cittadino: "8 autovelox in 2,5 chilometri di strada: una follia"

Pubblicato: Mercoledì, 25 Dicembre 2019 - redazione attualità

autovelox appiabis ilmamilioALBANO LAZIALE (attualità) - Una lunga lettera di un nostro lettore

ilmamilio.it

Riceviamo e pubblichiamo.

"Spett. Redazione,

è Natale, ed è esattamente per questo che il comune di Albano Laziale, ridente località che diede i natali a Roma, ha deciso di fare  un bel regalo a tutti i suoi cittadini ed anche a coloro i quali decidono di usare la sua rete viaria.

Rete viaria che non teme il confronto, qualitativamente parlando, con le peggiori loclità della terra, qui si usa asfalto idrosolubile, talmente ecologico che appena vede l'acqua scompare.

Ebbene in tale situazione il suddetto Comune dopo decenni di lavori il 26/09/2019 finalmente inaugura l'ultimo tratto della famosa APPIA BIS, che dovrebbe decongestionare tutto il traffico proveniente da Roma e/o da Velletri.

Peccato che dopo poco, in una giornata di sole, che la tanto agognata galleria si allaghi! Si si allalga pure se non piove, incredibile sono riusciti a fare pure sto miracolo, come se non bastasse fare le curve in contropendenza che anche a bassa velocità in inverno fanno sbandare macchine e camion.

Per risolvere questo ed altri problemi cosa fa  fa il Comune, decide di piazzare 8 autovelox in 2,5km CON LIMITE 50KM/H in una strada che è e dovrebbe essere ad alto scorrimento.

Ma fa di meglio: nella rampa di ingresso per chi proviene da Velletri, in forte discesa abbassa ulteriormente il limite a 30KM/H!!!! E dopo una doppia curva cieca ci piazza un bell'autovelox.

mercatino natale frascati 191201

Perdonerete l'ironia con cui scrivo, ma è talmente evidente l'intenzione di Comune e società che gestisce tali apparecchiature  da rasentare il ridicolo, ma soprattutto LA VERA SICUREZZA DEGLI AUTOMOBILISTI, semplicemente perchè frenando all'improvviso il rischio di incidente è altissimo ed appena 3 giorni fà c'è stato il primo di una lunga serie.

Una strada costata 220 milioni di euro (costo al km superiore al canale della Manica) costruita male e gestita peggio.

Di seguito ci sono 3 video fatti ieri 24 dicembre 2019, senza una nuvola, tempo spettacolare che oltre alla dislocazione da sanguisuga delle colonnine fanno vedere anche la presenza di ACQUA  sul fondo stradale.

IL COMUNE DI ALBANO RISOLVE COSI I SUOI PROBLEMI .....ECONOMICI

Buon Natale".


Commenti  

#2 Carlo 2020-01-16 14:58
In effetti, mi sembra evidente che la strada non è comunale ma, come scritto anche sui display all'ingresso delle gallerie, è stata costruita con fondi della Regione dall'ASTRAL, l'azienda strade del Lazio
Citazione
#1 Filippo 2019-12-25 23:40
A me la notizia "Una strada costata 220 milioni di euro" suona completamente errata, dove li trova un piccolo comune tutti questi soldi?
Forse tutto l'articolo è fake?
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna