I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, la lettera: “Sui giochi di Pratone comunicazioni istituzionali errate”

GROTTAFERRATA (attualità) - "L'area è pubblica, non privata a carattere pubblico"

ilmamilio.it - Riceviamo e pubblichiamo:

“Abbiamo letto con stupore il comunicato stampa del Comune di Grottaferrata del 21 agosto 2018, relativo ai giochi della 167 di Via del Pratone, in cui si facevano dichiarazioni non rispondenti alla realtà.

Nel comunicato si affermava che “i giochi installati sull’area verde, sono stati installati dai costruttori che hanno edificato il grande supermercato a scomputo degli oneri di urbanizzazione…” e si afferma, sempre nell’articolo che si tratta “di uno spazio privato a carattere pubblico”.

Su queste affermazioni completamente erronee occorre fare chiarezza: I giochi sono installati in un’area pubblica, e non su un’area privata a carattere pubblico, inoltre i giochi, come tutte le altre opere di urbanizzazione dell’area (strade, fognature, illuminazione, verde pubblico, piantumazione alberi, giochi, panchine, ecc.), sono state realizzate sì a scomputo degli oneri di urbanizzazione, ma dal consorzio delle ditte e cooperative che hanno realizzato gli interventi costruttivi nell’area, pagando ciascuna secondo le quote millesimali di competenza.

Leggi il comunicato del Comune: Grottaferrata, rimossi i giochi danneggiati a Via del Pratone. In arrivo un'altalena per i disabili

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

Completate le opere di urbanizzazione, le stesse sono state consegnate, collaudate e prese in consegna con appositi verbali sottoscritti dal “Consorzio per le opere di urbanizzazione Pratone” e dagli uffici tecnici del Comune di Grottaferrata, tra cui anche i giochi e tutto quello che era compreso nelle opere di urbanizzazione.

Non si tratta quindi di una situazione particolare, come affermato nel comunicato, ma di una situazione normale, dove l’incuria manutentiva delle opere porta poi alla loro rimozione perché pericolosa per gli utilizzatori.

La cosa grave è che se un’amministrazione non conosce esattamente il proprio territorio e le relative competenze, difficilmente riuscirà a provvedere alle manutenzioni ed alle necessità dei cittadini”.

(Una ditta del Consorzio delle opere di urbanizzazione Pratone)

Clicca sull'immagine per scoprire Bcc dei Castelli Romani e del Tuscolo

 

Commenti   

0 #3 Angelo Nero 2018-08-26 12:40
A me viene l’orticaria quando leggo factory checking, soprattutto quando chi propone queste banalità da Fatto Quotidiano sbaglia tutto,

Trumo è stato eletto nel 2016, nel 2017 si è insediato.

Più ch e a riveder le stelle, stessero a rileggere ciò che scrivono,
Citazione
0 #2 primalezionedi 2018-08-26 11:06
giurisprudenza: la verità è un concetto soppravvalutato!
Sì vabbbbbè ma qui si esagera!
F.Q. 23 /8/2018 da clinton a trump, l'america ha e sta assassinando la verità!
A grottaferrata, non è che hanno e stanno a pettinà le bambole!
In america, gleen kessler che gestisce la rubrica fact checking per il washington post, ha verificato che l'eletto 17 ,inizio agosto 18, ha una media di frottole pari a 7,5 quotidiane falsità.....
A grottaferrata, con il fact checking, abbiamo iniziato nel 2012, il server è diventato un coacervo di " truth isn't truth "!
Non è che i cinici17 da grotta stanno pensando a gemellarsi con i cinici17 d'america?
IMPEACHMENT per tutti e due!
Citazione
+1 #1 labuonapolitica 2018-08-26 09:59
A Grottaferrata nessun costruttore, vicino alla politica locale, rispetta le convenzioni urbanistiche e gli atti d'obbligo, consapevole che nessuno interverrà mai per il rispetto degli oneri contrattuali. Sindaco se ne ha voglia faccia un'indagine se non vuole perdere tempo domandi a qualche Assessore all'Urbanistica che trova nella sua Giunta e nel Consiglio Comunale
Citazione