I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ore 19: chiude il Ponte della Scafa per verifiche. Caos in arrivo tra Ostia e Fiumicino

ponte scafaFIUMICINO (attualità) - L'ordinanza di Astral. Montino: "Ne prendiamo atto"

ilmamilio.it

“Non possiamo che prendere atto delle decisioni tecniche di Astral, che ha la gestione del Ponte della Scafa, che ci sono state comunicate pochi minuti fa via Pec. È stato infatti deciso di chiudere il Ponte questa sera a partire dalle ore 19. Le indagini hanno, infatti, portato alla conclusione che non si garantisce la sicurezza nell’esercizio del Ponte della Scafa", lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino sui portali istituzionali del Comune di Fiumicino.

"La prevista chiusura di questo tratto di strada creerà inevitabilmente un problema di traffico davvero abnorme, sia per le migliaia di lavoratori che gravitano sull’aeroporto sia per tutti coloro che devono raggiungere le due località di Ostia e Fiumicino. Adesso bisogna sicuramente che Astral esegua subito tutte le procedure per le indagini di dettaglio sulla sicurezza del ponte. Indagini che devono portare rapidamente a una decisione conclusiva e a eventuali lavori. Non possiamo rimanere a lungo in queste condizioni”. 

Noi in via preventiva, dopo la notizia, abbiamo informato la Prefettura, la sindaca Raggi, la Presidente del Municipio X Di Pillo, il 118, la Asl, la Regione Lazio e il Comando dei Carabinieri, il Commissariato di Polizia e la Capitaneria di Porto. Informo, infine, che domani alle 11 si terrà una riunione convocata da Astral, e a cui parteciperemo, in cui saranno esaminate le criticità conseguenti la chiusura del Ponte della Scafa”, conclude Montino.

L'ordinanza Astral è la numero 4-2018.

LEGGI Chiusura ponte della Scafa, Astral: "Entro oggi sapremo per quanto sarà inutilizzabile"

"Criticità diffuse che fanno ritenere prudenziale procedere alla chiusura temporanea del ponte, come misura di salvaguardia della pubblica e privata incolumita'". E' quanto si legge nell'Ordinanza. Le "criticita'" sono emerse - si legge ancora - "dall'esito delle verifiche effettuate per le attività relative alla mappatura dei processi di corrosione dei ferri di armatura e di degrado del calcestruzzo presente sul ponte della Scafa".

doffizi

"Capisco che l’incolumità dei cittadini sia prioritaria ma chiudere il Ponte della Scafa da un’ora all’altra senza avere il tempo di studiare un piano organizzativo alternativo è assurda. La Regione Lazio metterà a disposizione già da domani mezzi Cotral e uomini per tamponare una situazione che ha dell’incredibile. Fiumicino rischia una paralisi senza precedenti". commenta il consigliere regionale del Pd Lazio ed ex consigliera comunale di Fiumicino Michela Califano.

"Non voglio entrare nel merito della decisione della chiusura del Ponte della Scafa, visto che è stata presa e non mi pare ci sia possibilità di tornare indietro. Va però immediatamente trovata un’alternativa non solo dal punto di vista della viabilità ma soprattutto sanitaria visto che l’ospedale Grassi è ko per noi. Quindi subito potenziamento dei presidi sanitari, mezzi del 118 ed eliambulanza nelle piazzole di sosta già da stasera", lo chiede il vicepresidente del consiglio comunale di Fiumicino, Federica Poggio.

Ultimo aggiornamento ore 7,40 del 21/08/18