I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

Castelluccia di Marino, 48enne si toglie la vita in casa

MARINO (cronaca) - L'uomo era malato. Lavorava da amministrativo in un commissariato dei Castelli

ilmamilio.it

Un uomo di 48 anni si è ucciso con un colpo di pistola ieri in tarda mattinata, nella sua casa in zona Castelluccia. Ad accorgersene sono stati i familiari al loro rientro a casa. Inutile l'arrivo dei sanitari del 118. Sul posto si sono recati gli agenti di polizia del commissariato di Polizia di Marino e la scientifica che hanno accertato l'estremo gesto.

doffizi

 

 

 

 

La salma dell'uomo, impiegato civile presso un commissariato di Polizia dei Castelli romani è stata trasportata al policlinico di Tor Vergata per l'autopsia. Lascia la moglie e 2 figli, era gravemente malato e debilitato dalla grave malattia degenerativa.

Tutti i colleghi, i parenti e gli amici si sono stretti intorno alla famiglia dello sfortunato 48enne ricordato da tutti come una persona gioiosa, affabile e altuista, nonostante la grave malattia che lo aveva debilitato nei movimenti.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna