I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, un lettore: "Sul "Dopo di noi" scelte scellerate e insensate dell'Amministrazione Mastrosanti"

FRASCATI (attualità) - La struttura destinata a questi progetti sarà distante dalla città. "L'assessora De Carli lontana dalle problematiche"

ilmamilio.it

Da un nostro lettore riceviamo e pubblichiamo.

"Gentile direttore,

la presente per gridare alla città tramite la sua testata giornalistica, lo stupore e lo sdegno nei confronti della scelta scellerata adottata dall’amministrazione Mastrosanti sul tema "dopo di noi". Con profonda amarezza le dico che con la scelta fatta,  non ci sarà il dopo di noi. Mi domando con quali conoscienze delle problematiche sociali e dei suoi vari tessuti si possa prendere una scelta del genere.

Non capisco perché su un tema cosi delicato come gli affari sociali non ci sia un tecnico professionista della materia in Giunta.

bcc mutuo

Ho seguito come tanti il punto via streaming, le parole dell’assessore De Carli hanno dato l’idea di distacco dalla realtà di chi quotidianamente vive per sostenere le necessità e bisogni di un famigliare portatore di handicap talvolta anche gravissimo.

La struttura destinata separerà ancora di più la vita di chi ha gia distacco dal resto del paese.  Chi lavora nel sociale deve avere la sensibilità di immedesimarsi nelle problematiche che comporta il settore, non deve avere mere funzioni di burocrate, non si è nel sociale scrivendo esclusivamente progettini da 6--.

Servono progetti che si possano calare nella realtà locale, serve il contatto con chi vive le problematiche; diversamente si fanno le scelte fatte dall’assessore De Carli".