I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: la Regione Lazio revoca finanziamento da 270mila euro. Salta restyling di Vermicino?

FRASCATI (attualità) - Scaduti i 3 anni di tempo per inviare la rendicontazione finale in Regione Lazio. Il piano di "Miglioramento della sicurezza stradale" finisce nel cestino

ilmamilio.it

Salta il finanziamento da 270mila euro che - a quanto risulta - era destinato al restyling di piazza Vanvitelli a Vermicino.

Con nota 48915 dello scorso 2 agosto, infatti, il dirigente dell'Area Viabilità e Reti infrastrutturali della Direzione regionale Infrastrutture e Mobilità ha revocato il finanziamento, concesso nel 2014 nell'ambito del 3° programma di attuazione del Piano nazionale della sicurezza stradale (risalente al 2011) e per il quale il Comune di Frascati avrebbe dovuto inviare documentazione e rendicontazione finale per il progetto di "Miglioramento sicurezza stradale".

bcc mutuoMentre, dunque, nelle scorse settimane l'Amministrazione comunale presentava il progetto di riqualificazione (LEGGI Così piazza Vanvitelli diventerà il nuovo cuore pulsante di Vermicino) in realtà - a quanto risulta - stavano scadendo i 3 anni (dal 14 luglio 2015) - entro i quali il Comune di Frascati avrebbe dovuto inviare in Regione Lazio i documenti necessari per accedere al contante necessario per un intervento più volte presentato.
Resta dunque da intendere ora come intenderà procedere l'Amministrazione comunale per tentare di recuperare i fondi necessari per la realizzazione dell'intervento di recupero.
La sensazione è che però il treno sia stato perso e che dunque piazza Vanvitelli ed il relativo quadrante viario siano destinati a rimanere come sono oggi: nel più assoluto degrado, perfettamente in linea con tutto il resto della periferia di Frascati.
Altro che favole.

doffizi