I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Al Pastine di Ciampino al via la campagna “Viaggiare sicuri” della Farnesina

 

CIAMPINO (attualità) - Iniziativa promossa dall'Unità di Crisi della Farnesina

ilmamilio.it 

Riprende il via, anche all’aeroporto di Ciampino, la campagna informativa “Viaggiare sicuri”, promossa dall’Unità di Crisi della Farnesina con Enac e Assaeroporti, per ricordare agli italiani che si accingono a trascorrere all’estero le proprie vacanze l’importanza di consultare Viaggiaresicuri.it e di iscriversi su Dovesiamonelmondo.it: due strumenti a disposizione dei viaggiatori, per restare aggiornati sulle condizioni di sicurezza nei Paesi di destinazione, e per rendere più rapida l’assistenza da parte dell’Unità di Crisi nell’eventualità in cui si verifichi un’emergenza. Spiega il Direttore Generale dell'Enac Alessio Quaranta: “E' molto importante per l'Enac contribuire a diffondere un campagna informativa cosi' rilevante che ha la duplice finalita' di informare preventivamente i viaggiatori sulla sicurezza, in senso ampio, delle mete che desiderano raggiungere, e al contempo permettere alle istituzioni di avere cura dei cittadini in caso di necessita'.

Diamo il nostro pieno supporto a questa iniziativa dell'Unita' di Crisi della Farnesina mettendo a disposizione i nostri canali di comunicazione e i totem presenti negli aeroporti al fine di migliorare e rendere piu' sicura l'esperienza di viaggio degli utenti del trasporto aereo che questa estate si recheranno all'estero”. Anche il Pastine, dunque, coinvolto in questa importante iniziativa di sensibilizzazione. Ma in totale sono 27 gli scali coinvolti: Alghero, Bari, Bergamo, Bologna, Brindisi, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Pisa, Rimini, Roma Fiumicino, Torino, Trieste, Venezia e Verona.

Clicca sull'immagine per scoprire Taverna Mari

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura