Albano Laziale, domenica 6 agosto inizia il Festival della Rotonda

Pubblicato: Martedì, 01 Agosto 2017 - redazione eventi

ALBANO LAZIALE (EVENTI) -  Il programma ideato per l’edizione 2017 dal Direttore Artistico Francesco Mario Possenti coniuga l’esplorazione dei luoghi del centro storico di Albano Laziale realizzata attraverso brani  ad hoc con i suoni dei materiali e degli strumenti tipici legati alle attività artigiane del borgo con altri eventi riferiti alle attività conviviali che favorivano l’incontro tra  le persone in viaggio e le culture dei luoghi che li accoglievano.

ilmamilio.it

Prende il via il Festival della Rotonda, appuntamento estivo annuale nella splendida cornice dei luoghi del centro storico di Albano Laziale, a cura dell’Assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo del Comune di Albano Laziale. Il festival della Rotonda comprenderà quest’anno anche la Festa per la Madonna della Rotonda, la cui direzione artistica è a cura del M.° Andrea DuranteIl programma ideato per l’edizione 2017 dal Direttore Artistico Francesco Mario Possenti coniuga l’esplorazione dei luoghi del centro storico di Albano Laziale realizzata attraverso brani  ad hoc con i suoni dei materiali e degli strumenti tipici legati alle attività artigiane del borgo con altri eventi riferiti alle attività conviviali che favorivano l’incontro tra  le persone in viaggio e le culture dei luoghi che li accoglievano.

Viene così immaginata sul palcoscenico e ricostruita nei siti scelti per i concerti itineranti nel borgo, nei quali saranno accompagnati gli ascoltatori, una “Osteria virtuale”, dove, attraverso la musica, la danza, le parole dei canti, lo spettatore si ritroverà a sentirsi ospite e protagonista, avventore e viandante. Come per coloro che si fermavano a rifocillarsi, portandosi le loro storie e i loro sogni, durante i viaggi di pellegrinaggio sulla via francigena che si interseca con il Territorio dei Castelli, o come i viaggiatori del Gran Tour settecentesco che sostavano rapiti dalla natura e dall’arte di questi luoghi, la musica, la convivialità e la storia condurranno di nuovo l’ascoltatore e viandante moderno  a sedersi e ristorarsi idealmente intorno al tavolo immaginario rappresentato dagli eventi in programma. I concerti vogliono così riportare alle atmosfere di quell’incontrarsi di artisti, pittori, contadini, notabili, poeti e cantastorie, che sostavano nelle “fraschette” e che, godendo della magia del buon vino e dell’ospitalità dei luoghi e delle persone, diventavano cittadini adottivi del nostro paese. Gli spettacoli inizieranno alle ore 21, presso il sagrato della Chiesa di Santa Maria della Rotonda. L’inaugurazione è prevista per domenica 6 agosto con il concerto del complesso bandistico “Cesare Durante” di Albano Laziale e dell’Insieme vocale dell’Associazione Musicale Luigi Antonio Sabbatini.

A seguire l’8 agosto Fantasia Flamenca, spettacolo di flamenco con il celebre baleador Darjo Carbonel e la sua compagnia e il 9  agosto “Il viandante e l’osteria”, voce e fisarmonica per un  viaggio tra canti e suggestioni musicali di paesi lontani e vicini con  due straordinari interpreti: Natalino Marchetti e Susanna Stivali. Ultimi due appuntamenti musicali del Festival della Rotonda nel mese di settembre, anticipati alle ore 18, saranno il 16 settembre, “Materia e simmetria nei suoni del borgo”, concerto itinerante per botti, ceppi da camino e tavola apparecchiata a cura di Ars Ludi Lab e il 24 settembre con Canti  di  “Tabernae”, popolari e colti, dal Medioevo al Rinascimento ,eseguiti dall’ensemble Armonia Antiqua".


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna