I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Artena, l'assessora Lara Caschera: "Contenzioso Lazio Ambiente, andiamo avanti per la nostra strada"

caschera lara1ARTENA (politica) - L'amministratrice fa il punto sulle deleghe di propria competenza

ilmamilio.it - comunicato stampa

L’assessore del Comune di Artena, avvocato Lara Caschera, fa il punto sulle iniziative e sui progetti ai quali sta lavorando nell’ambito delle deleghe a lei assegnate: cultura, servizi sociali, pubblica istruzione e contenzioso legale.

Contenzioso legale: “E’ in corso il contenzioso con Lazio Ambiente; penso che Artena sia stato uno dei pochi Comuni che ha preteso il rispetto delle condizioni contrattuali da parte di questa società, contestando, di volta in volta, le inadempienze dalla medesima posta in essere, raccogliendo anche le doglianze dei cittadini. Contestando le  inadempienze contrattuali, effettuando vari rilievi e mediante una documentazione corposa trasfusa in un'opposizione precisa e puntuale di 20 pagine, ci siamo opposti al decreto ingiuntivo impostoci dalla Società. Resta inteso che rimane sempre aperta la strada di un accordo transattivo nel caso ritenuto vantaggioso per l'amministrazione comunale e quindi per i cittadini. L’udienza è fissata per dopo l’estate”.

Pubblica Istruzione: “Pochissimi mesi fa in Consiglio Comunale abbiamo approvato le tariffe per mensa e scuolabus, lasciandole invariate rispetto allo scorso anno. Per il servizio mensa scolastica, per l’anno scolastico 2018/2019, ci sarà una grande novità: ‘mangio meglio e tutelo l’ambiente’. Un’idea nata grazie al protocollo d’informazione presentatomi da Manuel Mancini, che vorrei ringraziare. Con questa nuova iniziativa ad ogni alunno verranno fornite (a spese della società che gestisce il servizio mensa) delle stoviglie riutilizzabili per mangiare composte da piatto, stoviglia, bicchiere e posate che ogni giorno saranno usate dai bambini per mangiare a scuola. Sarà cura della società assicurare quotidianamente la pulizia e la sanificazione delle stoviglie. Un progetto scuola e ambiente che parte dalla considerazione che, attualmente, i pasti nelle scuole cittadine sono consumati utilizzando piatti, bicchieri e posate di plastica non riutilizzabili, che producono tonnellate di rifiuti da smaltire ogni anno. Inoltre, l’utilizzo delle stoviglie, apposite per i cibi, garantisce la conservazione di tutte le proprietà organolettiche dei cibi preparati, consentendo ai bambini di alimentarsi meglio, potendo apprezzare la qualità dei prodotti alimentari erogati”.

“Sempre in ambito di pubblica istruzione, con il Dipartimento di Ingegneria Civile ed Informatica dell’Università La Sapienza di Roma, abbiamo firmato un protocollo d’intesa per aggiornare la vulnerabilità sismica degli edifici scolastici presenti sul territorio di Artena. E’ una iniziativa molto importante pertanto ho intenzione di darle il giusto rilievo tramite un'apposita conferenza stampa alla presenza di tutti gli interessati”.

Servizi Sociali: “Oltre all'impegno quotidiano per ciò che concerne le esigenze del nostro paese, per quanto riguarda la gestione dei servizi sociali demandata al piano di zona, Artena non fa mancare la sua attiva partecipazione. A tal proposito ricordo come nell'ultima riunione tenutasi da poco a Carpineto, abbiamo fatto il punto sulla istituzione del Consorzio per la gestione dei servizi sociali”.

Cultura: “Prosegue l’estate artenese. Anche quest’anno si terranno i festeggiamenti per la Santa patrona, Maria Maddalena. Venerdì 20 luglio dopo l’inaugurazione ci sarà lo spettacolo dei ‘Tali e quali, o quasi’. Sabato 21 luglio si svolgerà la seconda edizione del Festival canoro Città di Artena, con la direzione artistica del Maestro Igor Conti. Domenica 22 luglio, dopo la solenne processione, si terrà lo spettacolo ‘Sospiri del Borgo’”.

“Ho intenzione di ripetere l'appuntamento, ormai annuale, e che ha sempre una grande risposta di pubblico, del ‘Cinema  all’aperto’, Cinema Sotto Le Stelle, faccio un appello ai commercianti ed imprenditori locali affinché supportino tale iniziativa”.