I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

"Su Via Prenestina una situazione di emergenza". La denuncia di Assotutela

ROMA - “Una vera e propria situazione di emergenza, che richiederebbe l’ausilio di mascherine antiodore. Succede lungo la trafficatissima e strategica via Prenestina, all’altezza di via dell’Olmo, dove da molti giorni la raccolta differenziata presenta numerose criticità e, a causa del caldo cocente, si sono innalzati nell’aria forti maleodori, provenienti dall’immondizia abbandonata, che incidono sulla vivibilità di centinaia di famiglia del quadrante.

Come associazione che tutela i consumatori, ci chiediamo dove siano finiti il sindaco Virginia Raggi e l’Ama, incapaci di garantire un servizio di raccolta rifiuti efficace ed efficiente, con pesanti ripercussioni sul decoro cittadino e sulla quotidianità dei cittadini romani. Sollecitiamo il Comune di Roma e l’azienda municipalizzata, dunque, a intervenire immediatamente e risolvere l’allarmante situazione ambientale ed igienico-sanitaria, in atto sulla Prenestina”.

Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato