I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Inchiesta stadio della As Roma: il Riesame conferma i domiciliari per Adriano Palozzi

ROMA (cronaca) - Alleggerita invece la restrizione per l'ex assessore Pd Civita che "non doveva essere arrestato". Per lui obbligo di firma

ilmamilio.it

piu copiato bis

Prosegue l'iter giudiziario di una delle inchieste che più sta scuotendo il mondo politico romano e regionale.

Non doveva essere arrestato l'ex assessore regionale del Pd, Michele Civita, coinvolto nell'inchiesta sul nuovo stadio della Roma. E' quanto sostiene il Tribunale del riesame che ha accolto una istanza presentata dai difensori dell'indagato. I giudici hanno disposto per Civita l'obbligo di firma (misura già applicata dal gip) confermando i domiciliari per un altro indagato: l'ex vicepresidente della commissione regionale Urbanistica di Forza Italia ed ex sindaco di Marino Adriano Palozzi. Palozzi resta comunque ancora nella sua carica di consigliere regionale.

sfaccendati 180703

cocciano summer festival2018

 

 

 

 

 

 

 

Commenti   

0 #1 Marcantonio Cervini 2018-07-11 05:31
La vera essenza di Marino traspare chiaramente dalla foto del suo politico più rappresentativo....come siamo ridotti male......
Citazione