I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati, Mastrosanti fase 2: operazione repulisti

mastrosanti4FRASCATI (politica) - Il nuovo sindaco sta rimpiazzando cariche e ruoli nei gangli della macchina amministrativa e politica ma non solo

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Roberto Mastrosanti, sindaco di Frascati da 35 giorni, formata che è la sua Giunta baby, con 3 soli assessori finora nominati (Claudio Gori, Emanuela Bruni e Alessia De Carli), scavallato lo scomodo appuntamento degli Equilibri di Bilancio (LEGGI l'articolo di oggi) può passare, in tempo di ferie, alla fase due: la fase del repulisti.

Se così, da una parte, il neo sindaco sta continuando a cercare - con una certa sollecitudine ma senza una vera urgenza - gli ultimi 2 nomi per completare il suo Esecutivo (e c'è soprattutto la delega all'Urbanistica da mettere in mani capaci), dall'altra sta creando spazi per i molti che lo hanno sostenuto nella lunga cavalcata verso Palazzo Marconi.

La nomina del nuovo Cda della Azienda speciale Sts, presieduto da Valerio Del Vescovo e completato da Mario Angelini e Susanna Nicolodi, ha avviato la stagione dei rimpiazzi, per dirla all'anglossassone dello "Spoil system". Nel frattempo, il sindaco ha trovato anche il tempo di posare sulle spalle di Barbara Luciani, già dirigente comunale in quanto comandante della polizia locale, la carica di vice segretario generale.

In ambito consiliare un'altra novità è arrivata nel Consiglio comunale di oggi, ovvero lo spacchettamento di una delle 7 commissioni permanenti e la creazione di una ottava: Patrimonio e Bilancio ora rispondono a due organismi d'Aula differenti.

L'altra verità è che i tanti che lo hanno sostenuto e che fino ad oggi non hanno avuto nulla, restano in finestra con le conseguenze del caso. Mastrosanti, del quale tutto si può dire tranne che sia uno politicamente sprovveduto, lo sa bene e continua a fare buon gioco di equilibrismo per continuare a muoversi in ambito "tecnico" o almeno formalmente tale.

asdFrascati lunga

Tra gli incarichi pesanti, oltre ai nomi dei due assessori manca quello del direttore generale della Sts, poltrona che Paride Pizzi sta per lasciare libera: incarico pesante anche e soprattutto sul piano della remunerazione.

Sembra che un vento forte verso l'Amministrazione tuscolana targata Mastrosanti spiri dal nord del litorale romano e che insomma il sindaco stia attingendo a professionalità provenienti da quella zona. I nomi arriveranno a breve.

giardino zen

Nel frattempo la lista di quelli da sostituire e rimpiazzare potrebbe allungarsi toccando anche l'ambito associativo e quello sportivo. L'operazione repulisti, per molti versi inevitabile alla luce della storia politica degli ultimi 4 anni di Roberto Mastorsanti, appare destinata a durare ancora almeno un paio di mesi. Con effetti pesanti.