I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

3T Frascati Sporting Village, gruppo salvamento in Olanda per preparare i campionati italiani

FRASCATI - Una prova generale davvero inconsueta e affascinante. Cinque ragazze del settore salvamento del 3T Frascati Sporting Village hanno partecipato al trofeo internazionale “Orange cup” che si è disputato nello scorso fine settimana ad Eindhoven, in Olanda. Davvero un bel regalo da parte della società del presidente Massimiliano Pavia e del responsabile di settore Udo Paolantoni per le ragazze che sono in preparazione agli imminenti campionati italiani di salvamento. «Alla “Orange Cup” hanno partecipato club provenienti da tutto il mondo, dal Sudafrica alla Nuova Zelanda, dalla Spagna all’Irlanda, dalla Svezia alla Norvegia, alla Francia e alla Germania – racconta Paolantoni – Le ragazze hanno potuto gareggiare in uno stadio davvero fantastico e probabilmente l’emozione le ha fortemente condizionate nel primo giorno di gara.

Nel secondo, invece, sono andate decisamente meglio brillando soprattutto nella staffetta mista 4x50 in cui hanno migliorato il proprio tempo di squadra». In terra olandese il 3T Frascati Sporting Village  ha portato cinque ragazze della categoria Juniores e cioè Francesca Antonini, Valentina Priori, Sara Dell’Ospedale, Beatrice Gueli e Melissa Mura Cittadini, che hanno fatto gare individuali e appunto anche alcune staffette. «E’ stata una gran bella esperienza che sicuramente ripeteremo – riprende Paolantoni – L’idea di questa trasferta internazionale è nata in gennaio con il preciso obiettivo di far fare una esperienza di grande spessore alle nostre ragazze, non solo guardando al mero risultato cronometrico. Tra l’altro in occasione della trasferta olandese, abbiamo preso contatti con una società irlandese di Cork con cui avvieremo una collaborazione tenendo lo sport al centro di un progetto comune». Nella trasferta ad Eindhoven, oltre a Paolantoni, erano presenti le dirigenti Luana Saltarelli e Ilaria Palombi.

I campionati italiani di salvamento si terranno dall’11 al 15 luglio allo Stadio del Nuoto di Roma e il 3T Frascati Sporting Village parteciperà con cinque Juniores (Eleonora Priora, Sara Dell’Ospedale, Beatrice Gueli e Melissa Mura Cittadini e Francesca Antonini che farà solo la staffetta) e tre Esordienti A (Paolo Colasanti, Eleonora Margheri e Alice Pezza, protagonista dei recenti campionati regionali).

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna