Grottaferrata, migrante nudo e violento, Andreotti: "Gesto da condannare, ora comitato per l'ordine pubblico"

Pubblicato: Mercoledì, 27 Giugno 2018 - redazione attualità

GROTTAFERRATA (attualità) - Il sindaco chiama il prefetto ma difende lo Sprar in arrivo in città. "Solidarietà alla segretaria Pd Pappaianni aggredita su Facebook"

ilmamilio.it - comunicato stampa

“L’episodio avvenuto nel pomeriggio di ieri a Squarciarelli che ha visto sciagurato protagonista un cittadino africano di nazionalità ghanese ospite dell'hub di Mondo Migliore, nel territorio comunale di Rocca di Papa, va condannato senza mezzi termini e come sindaco di Grottaferrata mi vede costretto a chiedere chiarimenti al prefetto, al quale manifesterò inoltre l’intenzione, sostenuto dalla maggioranza di governo, di costituire, in coordinamento con le forze dell’ordine, un comitato per l’ordine pubblico che intendo presiedere personalmente di concerto con la comandante della Polizia Locale”.

LEGGI Grottaferrata, litiga in un parcheggio, mena ad uomo, poi si spoglia e gira nudo per Squarciarelli

Con queste parole il primo cittadino grottaferratese Luciano Andreotti interviene sugli spiacevoli fatti accaduti nel pomeriggio in città.

“Contestualmente rivolgo al comandante dei Carabinieri, Nicola Ferrante un sentito e grato encomio per la tempestività e l’efficacia dell’intervento dei suoi uomini a ristabilire l’ordine e la sicurezza tra i cittadini, assieme alla vicinanza al militare rimasto ferito nell’intervento” aggiunge Andreotti.
 
“Altresì mi sento in dovere di esprimere la piena solidarietà umana e politica alla segretaria del Pd di Grottaferrata, Silvana Pappaianni vittima di una ingiustificabile aggressione verbale impregnata di volgare sessismo e razzismo pubblicata sulla pagina Facebook della sezione grottaferratese di un partito di governo”.
 
“Grottaferrata è e resterà una città solidale e accogliente che rifiuta ogni forma anche velata di razzismo” riprende il sindaco. “Ricordo che lo Sprar che ci apprestiamo ad attivare è un progetto che, al di là di ogni strumentalizzazione, si basa sull’integrazione di rifugiati politici e di famiglie con minori”.
 
“Detto ciò - conclude Andreotti - come responsabile della sicurezza e dell’ordine pubblico continuerò a chiedere la massima tutela e garanzie per il territorio e i cittadini di Grottaferrata che restano i nostri principali punti di riferimento e ai quali l’amministrazione riferirà puntualmente su ogni evoluzione della vicenda”.
sfaccendati falconieri good

Commenti  

#2 antonio 2018-06-27 15:54
:D è solo un nostalgico questo bel tipo, forse girava nudo nella savana fino a pochi mesi fa. Il vero problema siamo noi italiani, poco accoglienti e poco generosi di fronte a tali robusti individui, ragazzi africani con nessun'altra intenzione se non quella di recuperare i propri istinti ... in un paese che offre loro, gratis, ospitalità.
Citazione
#1 Maurizio De Sanctis 2018-06-27 09:38
...ma che vuoi essere solidale con una feccia simile...
ma quale "razzismo"... (basta co sta parola che mettete da tutte le parti)
Più rispetto e disciplina e pene certe....
Rispetto per gli italiani residenti e di tutti quelli che stanno alle regole del territorio
Finiamola col buonismo che non porta a nulla di buono con questi finti profughi che così ringraziano per l'ospidalità che gli viene donata...
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna