Il Pd di Grottaferrata contro tutti: nel mirino maggioranza, Paolucci e Consoli

Pubblicato: Lunedì, 31 Luglio 2017 - redazione politica

franzoso mariGROTTAFERRATA (politica) - Una nota di commento della seduta di Consiglio del 27 luglio

ilmamilio.it - comunicato stampa

Dal gruppo consiliare del Pd di Grottaferrata riceviamo e pubblichiamo.

"Giovedì 27 luglio, il secondo Consiglio comunale dell'era Andreotti per la rilevanza degli argomenti all’o.d.g. ha permesso al PD di formulare alcune puntuali osservazioni: 1) la maggioranza ha votato un Documento Unico di Programmazione dei lavori pubblici per il triennio 2017-2019 dove i lavori calendarizzati sarebbero dovuti tutti iniziare già da alcuni mesi ma è evidente, ed è stato fatto notare dal PD, che non è così; 2) il PD ha segnalato la bassa performance sulla riscossione dei residui attivi che complessivamente si attesta a circa il 10% dell’accertato; 3) il PD ha chiesto spiegazioni circa le variazioni di assestamento.

Il Consiglio è proseguito con le nomine delle Commissioni dove abbiamo assistito ad un colpo basso della maggioranza che ha votato un emendamento spostando alcune materie di competenza dalla Commissione Lavori Pubblici in  quella c.d. Urbanistica. Risulta da subito evidente un atteggiamento arrogante da parte della maggioranza che aveva già concordato con la minoranza nella conferenza dei capigruppo le materie di pertinenza delle commissioni consiliari. Il PD ha sottolineato la mancata condivisione e ha  ottenuto che le due Commissioni siano convocate congiuntamente quando tratteranno le materie oggetto dell’emendamento.

asdFrascati lunga

Ma è stato l’ultimo punto all’o.d.g., riguardante la nomina dei rappresentanti in seno alla Comunità Montana, che ha visto prevalere delle posizioni e delle scelte dalle quali il PD si dissocia con fermezza. L’esito del voto, infatti, ha proclamato eletto per la minoranza come rappresentante nella Comunità Montana il consigliere Paolucci che, ricordiamo, nella Amministrazione precedente sostenne e approvò l'uscita del Comune di Grottaferrata dall'Ente oggi ne diventa il rappresentante. Il PD ricorda che si dichiararono, invece, contrari all’uscita, oltre al PD stesso, anche La Città al Governo e il Movimento 5 Stelle. Quindi, è proprio il comportamento di voto di queste due liste che ci risulta incomprensibile. Per quanto riguarda il consigliere del M5S, appena insediato, non abbiamo avuto il piacere di ascoltare nessun intervento durante tutto il Consiglio ma proprio con questa espressione di voto ha dimostrato che l’unico scopo sembra essere quello di non accogliere nessuna proposta del PD anche a costo di contraddire il voto e la posizione assunta in precedenza dal suo movimento.

giardino zenStesso ragionamento, ma più grave, per La Città al Governo che in ragione di una ricercata discontinuità nella nomina dimostra invece una gravissima incoerenza. Incoerenza dimostrata facendosi promotrice della candidatura del Consigliere Paolucci, poi risultato eletto, anche perché la discontinuità, richiesta per la Comunità Montana, secondo loro non vale per la Commissione Ambiente e Trasformazione Urbana, la c.d. Urbanistica, dove è presente la consigliera Consoli da ben 7 anni e dove è stata appena rinominata per il prossimo quinquennio. Il PD non si meraviglierebbe a questo punto se ne ottenesse anche la presidenza. 

Non ci resta che augurare buon lavoro al consigliere Paolucci, da parte del PD non mancheranno proposte che ci aspettiamo siano rappresentate con competenza in seno alla Comunità Montana, allo stesso modo saranno costanti le richieste di relazionare sui lavori".

 
 

Commenti  

#5 estrattoart335cpp 2017-08-01 11:05
Per quanto riguarda il consigliere del M5S, appena insediato, non abbiamo avuto il piacere di ascoltare nessun intervento durante tutto il Consiglio ma proprio con questa espressione di voto ha dimostrato che l’unico scopo sembra essere quello di non accogliere nessuna proposta del PD anche a costo di contraddire il voto e la posizione assunta in precedenza dal suo movimento... accidenti pure quelli del pdRelle hanno constatato che il neo m5s la fa fuori dal vasetto rispetto a prima !!!!!!
Citazione
#4 estrattoart335cpp 2017-08-01 11:03
se avete gli attributi date seguito alle denunce! se pensate che ci siano conflitti d'interesse DENUNCIATELI! Se ci sono incompatibilità producete il VOSTRO estratto in base all'art. 335 cpp e pretendete che lo facciano anche gli altri ! anche la neo sindaca di anguillara del m5s è incappata in una vecchia condanna !!!!! Certo che se anche il pdRelle di gtf si accorge che il neo m5s di gtf è in discontinuità con la precedente linea il neo m5s sta rovinato, è stato sbugiardato dal pdRelle a cui NON crede più nessuno anche quando dicono la verità....
Citazione
#3 la buona politica 2017-08-01 08:11
Il Partito Democratico dovrebbe ripensare al suo ruolo, il PD non è il "verbo della politica locale" sono 15 anni con i vari trasformismi che ha distrutto la SINISTRA a Grottaferrata, capisco che è difficile dialogare con chi antepone ai privilegi la sana politica.Forse invece di piangere ad ogni sconfitta ed attribuire ad altri l'infausto esito dovrebbe fare un vero e sano esame di coscienza e ripartire da zero anche copiando da chi fa sana politica
Citazione
#2 #sentinella 2017-07-31 19:19
A me sta Capo gruppo me piace proprio. Azzanna tutti solo che ce pia poco. Se ricordata de Paolucci e se scorda de Bosso. Paolucci non votò l'uscita dalla Comunità montana. invece Bosso si. Questa è la politica dei politici professionisti da cui a Grottaferrata abbiamo imparato tutti. Che delusione. E poi litigare con la Città al governo che è una costola del PD . Dai ma davvero crede di incantare. Mah
Citazione
#1 nino bixxio 2017-07-31 17:57
ha ragione da vendere il cosiddetto PD, abbiamo mandato a rappresentare Grottaferrata i consiglieri che furono capaci, incapaci, di votare la delibera Fontana di uscita dalla Comunità Montana; per questo ci riderà dietro tutta la comunità.
ma la condotta con cui si muove e parla in consiglio il suo rappresentante non è degna neanche di un commento.
la campagna elettorale è finita!!!!!
si pensi e si parli ora per il bene del nostro paese!!!!!
Citazione

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna