I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Zagarolo, installate le fototrappole per contrastare l'abbandono di rifiuti

Zagarolo (attualità) - Annunciate importanti novità dal sindaco Piazzai

ilmamilio.it - comunicato stampa

Nella giornata di ieri sono state installate quattro fototrappole nel territorio di Zagarolo, tre di esse sono state acquistate attraverso un bando della Città Metropolitana di Roma, una è stata fornita da Ambi.EN.Te. s.p.a., la società che gestisce la raccolta dei rifiuti.

“L’introduzione delle fototrappole ci aiuterà a prevenire fenomeni di abbandono incontrollato di rifiuti – spiega il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Dopo un corso di formazione destinato agli agenti della Polizia locale per l’utilizzo degli strumenti, con il supporto dell’Ufficio Ambiente del Comune di Zagarolo, sono stati individuati i siti più frequentemente oggetto di discariche, soprattutto grazie alle segnalazioni degli utenti e dei cittadini”.

“Attraverso un calendario già stilato, le fototrappole saranno installate in diversi punti del territorio comunale di Zagarolo – aggiunge l’Assessore alle Politiche ambientali, Federica Buiarelli. – I trasgressori fotografati e filmati nell’atto di lasciare abusivamente i rifiuti saranno immediatamente sanzionati. Grazie alla sensibilità civica della Comunità di Zagarolo e alle preziose informazioni pervenuteci in questi anni, è stato possibile mappare i siti maggiormente oggetto di discariche abusive.

Dopo l’installazione della prima di quattro eco-isole informatizzate in centro storico, continua l’impegno di questa Amministrazione per una cittadina più pulita e differenziata”.

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura