I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Inchiesta Stadio Roma: arrestati Civita (Pd), Lanzalone, Palozzi (FI). Indagato capogruppo M5S Ferrara

Risultati immagini per STADIO ROMA MAMILIOROMA (cronaca) – Si approfondisce il quadro dell’inchiesta

ilmamilio.it -

Giungono notizie nuove nell'ambito dell'inchiesta dello Stadio della Roma. C’è anche il capogruppo degli M5S in campidoglio, Paolo Ferrara, tra i 27 indagati. Nei primi mesi del 2017 Ferrara aveva partecipato alla trattativa con il gruppo Parnasi per la modifica della prima stesura del progetto sulla struttura che dovrebbe sorgere a Tor di Valle. I carabinieri questa mattina hanno arrestato nove persone (tre ai domiciliari).  

Tra gli arrestati compaiono anche il vicepresidente del Consiglio Regionale del Lazio, Adriano Palozzi (FI), il presidente di Acea, Luca Lanzalone, e l’imprenditore Luca Parnasi,  proprietario della società Eurnova che sta realizzando il progetto dello Stadio, e cinque suoi collaboratori mentre ai domiciliari ci sono Luca Lanzalone, l’attuale presidente Acea, che ha seguito, in veste di consulente per la giunta cinquestelle, il dossier sulla struttura, il vicepresidente del Consiglio Regionale, Adriano Palozzi di Forza Italia, l’ex assessore regionale all’Urbanistica Michele Civita (Pd).

“L’As Roma non c’entra nulla nell’inchiesta”. Lo ha detto il procuratore aggiunto Paolo Ielo nel corso di un incontro con la stampa in merito all’indagine.

petra nov2017 1
Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011