I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Ciampino: si fingeva polacco per godere dei diritti comunitari. Truffatore ucraino in manette

pol loc ciampino5CIAMPINO (cronaca) - Polizia locale e carabinieri lo hanno beccato con i documenti falsi: tra le accuse anche quella di sostituzione di persona

ilmamilio.it

liberi scrivere 10

Andava in giro con i documenti falsi per godere dei diritti di cittadino comunitario.

A beccarlo sono stati gli uomini della polizia locale di Ciampino e della Tenenza carabinieri che nel corso di un controllo congiunto si sono accorti che qualcosa nel documento fornito dall'uomo, in realtà cittadino ucraino, non andava.

Il truffatore extracomunitario girava con i documenti contraffatti nei quali risultava come cittadino polacco: l'uomo è stato fermato dalle forze dell'ordine mentre era a bordo del suo furgone ed un controllo con lo scanner in dotazione alla polizia locale di Ciampino ha immediatamente evidenziato la non originalità dei documenti forniti sui quali comunque compariva la reale foto dell'uomo.

petra febb2018

 

 

 

 

 

 

L'uomo, un piccolo imprenditore edile, è residente nella zona di Santa Maria delle Mole (Marino) ed avrebbe simulato la cittadinanza polacca per godere di alcune agevolazioni. L'ucraino è stato denunciato ed arrestato per falsificazione di documenti, truffa documentale e sostituzione di persona e dopo il processo per direttissima a Velletri, essendosi avvalso dei termini a difesa, si trova agli arresti domiciliari in attesa di successive udienze.