I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca di Papa: la Giunta c'è! Il 33% dell'Esecutivo (sindaco+Zitelli) contro Alvaro Fondi: "Hai stufato"

post fb1ROCCA DI PAPA (attualità) - E' bastato un post dell'esponente di Obiettivo a far andare su tutte le furie i due amministratori

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

Chi diceva che l'Amministrazione comunale era in silenzio e parlava solo di gloriosi sfalci di erbe lungo le strade e di passeggiate sotto le stelle?

Ebbene, c'è da tenersi forte perché tanto tuonò che alla fine piovve.

E' dunque successo che Alvaro Fondi, storico esponente del centrodestra di Rocca di Papa ed oggi attivista di "Obiettivo cittadini territorio" nelle scorse ore ha pubblicato un post nel quale - guarda un po' - si criticava il silenzio dell'Amministrazione sull'importantissimo tema dell'acqua.

"Rocca di papa sarà senza acqua per 24h!!! Il Primo Cittadino che fà ??? NIENTE !!! Amministrazione NON PERVENUTA,,,nessuna comunicazione,nessuna organizzazione per fronteggiare i possibili disagi. Anziani....Bambini...persone con difficoltà...a chi si rivolgeranno domani in caso di bisogno??? Al centralino del Comune??? Centralino attivo dalle 08.00 alle 14.00??? Nessun post su Fb (loro principale fonte pubblicitaria) per informare i cittadini su dove andare e chi contattare in caso di urgenze.Non sappiamo se saranno sul territorio le due Protezioni civili...nulla di nulla. L'ex consigliere oggi premiato assessore ai lavori pubblici defilato e stranamente silenzioso (postando soltanto due volantini dell'Acea con scritto attenzione). Si perchè quando si tratta di Feste... tutti attivi, tutti pronti, tutti presenti!!! Quando si tratta di problemi tutti nelle retrovie...!!! Stasera in Comune TUTTI mobilitati... insieme contro Rocca e altre e altre associazioni.... abbiamo pensato per un momento ad un'incontro per gestire la carenza idrica... FALSO ALLARME! Forse si trattava di una riunione per organizzare la Festa della Pizza??? A pensar male... non sempre si azzecca !!! Non è che la interruzione idrica di domani è legata a quei lavori che Acea aveva comunicato grazie a tutti quei Cittadini che con esposti e firme e mettendoci la faccia avevano denunciato i numerosi disservizi idrici della scorsa estate ???Non è che l'amministrazione se ne prenderà i meriti ??? Non ci stupiremmo...Ricordiamo che Rocca di Papa dovrebbe subire meno razionalizzazione perchè proprietaria delle fonti !!! O anche questo l'Amministrazione si metterà come al solito la STELLETTA!!! Infine un'ultima riflessione: perchè per le Feste mobilita pure la Croce Rossa... per una carenza idrica grave come domani. NIENTE... i roccheggiani non hanno meritato neanche un manifesto informativo del Sindaco in cui veniva comunicato come agire in caso di bisogno".

Un attacco che ha fatto andare su tutte le furie il sindaco protemporeggiatore in persona (del quale da settimane non si avevano notizie di sorta" che prorompe, in bello stile e palesemente senza suggerimenti dell'ufficio propaganda nel seguente commento: "Caro Alvaro scendi dal piedistallo e fai meno polemica, che hai stufato!". Poi dimenticando i trascorsi di Alvaro Fondi, il sindaco insiste: "Questa amministrazione sta cercando di risolvere i problemi creati dai tuoi compagni".

Sembrerebbe il caso di capire in quale direzione e su cosa (feste paesane a parte) stia lavorando l'Amministrazione, ma non è questa la sede.

A dare man forte al sindaco interviene niente popò di meno che il neo assessore Gian Luca Zitelli, del quale gli stessi amministatori di Facebook avevano perso traccia. L'attacco ad Alvaro Fondi portato da Zitelli, non certo nuovo a certe imprese social, è sul piano personale lo risparmiamo ai lettori.

Il tutto accade sul gruppo Facebook "Amore per Rocca di Papa".

Insomma, la notizia c'è e c'è tutta: la Giunta è viva e lotta per i roccheggiani. Le antenne? Gli abusivi? L'acqua? Quisquiglie: c'è la Festa della pizza dietro l'angolo. E pure un Consiglio comunale senza manco i manifesti.