I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Bilancio Ciampino, Elio Addessi: "Lo approveranno ad ogni costo. Ma è comunque un fallimento totale"

CIAMPINO (politica) - Il consigliere di minoranza analizza il difficile momento di Terzulli. Lunedì 21 maggio il Consiglio comunale decisivo

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

selasai 10anni

"Il Bilancio di previsione? Sono convinto che la maggioranza troverà il modo di approvarlo. So che stanno facendo di tutto per avere pareri autorevoli da specialisti e da tecnici illustri per superare il parere negativo del Collegio di revisione e sono convinto che alla fine la maggioranza lo approverà".

Parole di Elio Addessi, consigliere comunale Udc oggi in opposizione ma per un lungo periodo a sostegno della maggioranza di Terzulli.

Quella di Addessi è un'analisi lucida. "Il centrosinistra oggi ha enormi responsabilità sullo stato delle cose e farà di tutto per portare a casa questo risultato. In caso contrario, saremmo di fronte al fallimento di un'intera generazione di amministratori di centrosinistra. Tra le tante cose che però non tornano, oltre ai conti secondo quanto certificato dai revisori, c'è anche la mancanza del parere di legittimità sugli atti da parte del segretario comunale. Un'altra anomalia che non mi spiego".

sfaccendati monteverdi

habby lab1

 

 

 

 

 

 

 

 

Lunedì prossimo, 21 maggio, sarà l'ultima occasione utile per liquidare un documento di programmazione che avrebbe dovuto essere già approvato entro il 30 aprile. Il Consiglio comunale di lunedì 21 maggio rappresenta dunque il dentro o fuori per una maggioranza alle corde da mesi. "C'è da capire anche quale Bilancio porteranno Terzulli ed il suo consigliere delegato Alessandro Savi in Aula: siamo tutti alla finestra. Cosa è mancato? Senza dubbio è mancato il dialogo ed il confronto, anche politico e, credo davvero, anche interno alla stessa maggioranza. Nessuno a parte il sindaco ed il suo delegato al Bilancio sa effettivamente quali siano i contenuti del documento e quali siano state le scelte fatte: neanche la dirigente". E Addessi conclude: "Approvazione o no, è comunque un fallimento totale".

Parole pesanti come sassi.

Domani, venerdì 18 maggio, in commissione Economico-finanziaria dovrebbero essere presentate in anteprima le delibere propedeutiche e quella, decisiva, di Bilancio preventivo 2018-2020.

Dentro o fuori, per la maggioranza di Terzulli. Sempre, chiaramente, con un arroccamento difensivo con ben pochi precedenti. Nessun parli.

LEGGI Ciampino: l'assordante silenzio del sindaco Terzulli e della sua maggioranza ad un passo dalla fine

  • petra febb2018