I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Castel Gandolfo, simulata evacuazione per calamità naturale negli edifici pubblici. Domani operazioni in altri comuni

CASTEL GANDOLFO (attualità) - Coinvolti Comune e scuola Le Mole

ilmamilio.it - comunicato stampa

A Castel Gandolfo sono iniziate da questa mattina le simulazioni per l'evacuazione di alcuni edifici per le calamità naturali che potrebbero accadere.

Una esercitazione di tre giorni fino a domenica che coinvolge i comuni di Castel Gandolfo, Nemi, Albano, Ariccia e Genzano insieme alla protezione civile, i tecnici comunali e la polizia locale. Coinvolto il Comune di Castel Gandolfo e la scuola 'Le Mole'.

Questa sera alle 21 si procederà con una nuova operazione nella quale si simulerà il crollo di una parte della galleria del lago con intervento di protezione civile, 118, polizia locale, soccorso alpino e altre forze dell'ordine.

Domani negli altri comuni sopracitati si terranno le altre esercitazioni. 

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

petra nov2017 1
Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011