I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

Italia-Cuba e Anpi insieme a Marino nel nome di Gino Donè

MARINO (eventi) - L'evento avrà luogo sabato 28 aprile

ilmamilio.it - comunicato stampa

Un sabato, quello del 28 aprile a Marino scelto dal Circolo di Italia Cuba “Gino Donè” e dalla Sezione ANPI “Aurelio Del Gobbo” per mettere insieme i temi alti, e i valori, della Liberazione dell’Italia dal nazifascismo grazie alla Resistenza; e la costruzione della società socialista cubana con la Rivoluzione ancora viva. Una personalità, una vita spesa a difesa e a realizzare queste passioni e questi valori universali di uguaglianza e libertà, unisce l’Italia e Cuba: è Gino Donè Paro. Un uomo che da giovanissimo ha partecipato, coi partigiani, alla Resistenza italiana; e, in seguito allo sbarco con gli 82, tra cui Che Guevara e Fidel Castro, alla Rivoluzione cubana.

Su questi temi, su questa storia vera, nel decennale della scomparsa di Gino Donè, il Circolo di Marino in piena e totale collaborazione con la Sezione ANPI marinese, hanno organizzato una giornata evento.

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

La stessa giornata, grazie anche alla disponibilità della Ambasciata di Cuba in Italia, avrà anche due momenti Istituzionali, con la visita dei rappresentanti dell’Ambasciata, di Italia Cuba e dell’ANPI, al Comune di Castel Gandolfo, alle 9.00, dove il Sindaco Milvia Monachesi, accoglierà la delegazione. Più tardi alle 12.30, le stesse rappresentanze saranno accolte dal Sindaco di Marino Carlo Colizza, presso Palazzo Colonna.

Alle 10.30, intanto tutti i cittadini sono invitati a partecipare all’incontro dibattito, condotto da Italia Cuba e dall’ANPI presso la Sala Lepanto di Marino sul Partigiano rivoluzionario Gino Donè. Pochi minuti di video inediti accompagneranno la presentazione. Claudio Simbolotti dell’Anpi provinciale; Pier Carlo Porporato coordinatore Anaic Piemonte; Fabrizio Casari, scrittore e Direttore di Altrenotizie.org; Brigada Gino Donè-Treno della Memoria- Aicec Torino; e la rappresentanza della Ambasciata di Cuba; interverranno sui temi che intrecciano la Resistenza italiana e la Rivoluzione cubana.

Nella sala adiacente i visitatori potranno fruire della “Esposizione del carteles cubano” intitolato “Gino, uno degli 82” a cura di Luigi Bardellotto e Centro Studi Cartel Cubano.

Altri due momenti connessi: al termine dell’evento mattutino (13.00 circa) ci recheremo con gli ospiti e la rappresentanza dell’Ambasciata di Cuba, in via Forni S.Antonio presso l’ Hostaria de mi nonno con un contributo di 15 euro. Un differente appuntamento, attorno alle 15.30, grazie alla visita gratuita offerta dalla Associazione Archeoclub Castelli Romani, in cui Ugo Onorati illustrerà “Marino sotterranea”.

sfaccendati24 4

petra nov2017 1
Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna