I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Rocca Priora, consegnate 600 firme per dire "No" all'aumento della tassa dei rifiuti

ROCCA PRIORA (politica) - Proposta avanzata da tutte le minoranze

ilmamilio.it

Questa mattina i consiglieri di opposizione della Voce Nuova (Gianluca Mastrella e Mario Vinci), di Rocca Priora in Comune (Carmen Zorani e Antonio Fioritto) e del Movimento Cinque Stelle (Antonio Pucci) hanno presentato le firme raccolte per dire "No all'aumento della tassa dei rifiuti". Le oltre 600 firme sono state vidimate da tutti i consiglieri e protocollate. "Ora si attende -affermano i movimenti - che il sindaco e la maggioranza responsabilmente facciano la loro parte, mettendo in discussione in Consiglio comunale le tre richieste dell'opposizione:

1. la riduzione della tassa rifiuti (TARI) attraverso l'adozione dei necessari provvedimenti e/o azioni amministrative sulla base del principio di derivazione comunitaria che " chi produce meno rifiuti deve essere premiato";
2. Interventi per rendere più efficiente ed economico il sistema di raccolta dei rifiuti;
3. La gestione diretta, da parte del Comune del servizio di riscossione.la modifica della tariffa".

Ora si attendono novità.