Velletri, ecco la Festa del Buttero contemporaneo

Pubblicato: Martedì, 25 Luglio 2017 - redazione eventi

VELLETRI (eventi) – Promossa dall'ASd EquiAzione per il 28, 29, 30 Luglio

ilmamilio.it

Il 28, 29 e 30 luglio si terrà la Festa del Buttero Contemporaneo promossa dall’asd EquiAzione in collaborazione con Ciampacavallo onlus, nella cornice del Parco Regionale dei Castelli Romani. Tre giorni di festa per un evento ricco di appuntamenti per adulti e bambini con laboratori di artigianato tradizionale buttero, laboratori su temi ambientali a cura del Parco dei Castelli Romani e dell’associazione Pandora Casa Natura, e temi scientifici a cura dell’Agenzia Spaziale Europea; spettacoli e caroselli con i butteri tradizionali dell’Alta Tuscia Laziale e i “Butteri Contemporanei” di Equiazione e Ciampacavallo. E inoltre, punto ristoro, area pic-nic, stand informativi e di artigianato e la sera concerti, spettacoli di danza e intrattenimento.

L'idea del Buttero Contemporaneo nasce dalla convinzione che mantenere un legame con le proprie origini e maturare un senso di sana appartenenza e di conoscenza della propria storia, sia fondamentale per vivere a pieno il presente e costruire un futuro sostenibile. Da qui la volontà di reinterpretare una figura professionale della nostra tradizione, quella del buttero che, in chiave contemporanea, diventa veicolo per: valorizzare il territorio e sua la cultura; fare esperienza dell’ambiente per conoscerlo e viverlo responsabilmente; recuperare e trasformare la cultura tradizionale equestre promuovendo una gestione naturale del cavallo rispettosa della sua identità; realizzare un contesto protetto, non assistenziale, in cui anche i soggetti con disagio o disabilità possano trovare nelle attività proposte un senso di appartenenza alla comunità.


Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna