I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

Rifiuti, la Regione Lazio scrive al Comune di Frascati: "Pagare i debiti con Lazio Ambiente"

FRASCATI (attualità) - Una lettera inviata l'altro ieri a firma del direttore generale. Tra i Comuni morosi risulterebbe dunque ancora anche quello tuscolano nonostante le rassicurazioni di 2 mesi fa

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

selasai 10anni

Con una lettera a firma dal segretario generale della Regione Lazio, protocollata in uscita il 12 aprile (giovedì scorso), ed indirizzata ai Comuni morosi, l'ente regionale chiede interventi immediati per il rientro dei crediti vantati da Lazio Ambiente.

Tra questi Comuni, nonostante le rassicurazioni date dall'Amministrazioni quasi due mesi fa, risulta - a quanto si legge - anche il Comune di Frascati anche se al momento non è nota la cifra che Palazzo Marconi deve ancora versare nelle casse della società regionale di servizi ambientali. Nella missiva si parla di "cospicue somme" per le quali anche il Comune di Frascati è chiamato a rispondere.

sfaccendati 9 aprile

bellezza salute 9aprile18

 

 

 

 

 

 

 

 

La Regione Lazio "invita dunque ad assumere, entro e non oltre il termine di dieci giorni dalla ricezione della presente [lettera], ogni iniziativa di vostra competenza finalizzata all'contrattualmente assunti nei confronti di Lazio Ambiente, in difetto delle quali questa amministrazione [regionale] di vedrà costretta ad attivare tutti gli strumenti che l'ordinamento le consente, ivi presente una segnalazione all'autorità giudiziaria, atti ad impedire l'interruzione di un servizio essenziale per la tutela della salute dei cittadini".

Una comunicazione che stride nettamente con quanto comunicato il 18 febbraio scorso dall'Amministrazione comunale e che dunque richiede probabilmente ulteriori chiarimenti.

 

Il testo della lettera

lettera regione lazioambiente1

 

petra febb2018

 

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna