I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

Frascati Rugby Club, grande prova in attacco per l’Under 16 regionale

Frascati  - Nonostante una bella prova nella fase offensiva, non è arrivata la vittoria per i ragazzi dell’Under 16 regionale seguiti da Sebastian Velazquez, che domenica hanno perso con il Montevirginio 55 a 17. “A Montevirginio - ha commentato il tecnico argentino - abbiamo visto due squadre in una. La prima molto incisiva e con una grande attitudine all’attacco. Si è visto un buon rugby e quasi tutte le mete sono state costruite in più fasi, mai realizzate fortunosamente ma anzi con un pallone mosso bene e frutto di un lavoro costruito dal gruppo. Abbiamo però anche visto una squadra non positiva in difesa, con una scarsa attitudine al placcaggio nonostante fossimo ben posizionati in campo. Il muro difensivo c’era, ma la salita era molto lenta e al momento di placcare non lo abbiamo fatto in maniera decisiva, permettendo le segnature dell’altra squadra”.

Una vittoria casalinga netta e decisamente meritata per i giovanissimi dell’Under 16 élite allenati da Simone Pomente e Luca Varriale, che domenica hanno battuto 53 a 5 i pari età dell’Arvalia Villa Pamphili. “Quella di domenica - hanno commentato i tecnici - è stata una delle migliori prestazioni della stagione, sia dal punto di vista attitudinale che da quello tecnico. In attacco siamo stati sempre avanzanti e siamo riusciti sempre a dare continuità velocemente. In difesa, a parte qualche intervento a inizio gara, siamo stati quasi perfetti e questo ci rende molto soddisfatti visto che è stato l’oggetto principale dei nostri allenamenti settimanali. Un altro aspetto importante è rappresentato dall’ottima prestazione anche da parte di chi, per vari motivi, ha avuto meno minutaggio nel corso dell’anno e in un momento così delicato della stagione questo sta facendo la differenza”. Altra bella prestazione dei ragazzi élite con la vittoria infrasettimanale di oggi, giovedì 29, nella partita di recupero di campionato, con il Benevento superato in casa 38 a 25. Tornando infine a domenica, sono andati al raggruppamento organizzato a Segni i piccoli Under 6 accompagnati da Arianna Corbucci, Michela Trinca, Laura De Angelis e Riccardo Scotti.

“Il sole sul campo di Segni – hanno detto gli educatori - ha contribuito a rendere la giornata ancora più speciale. I bambini si sono divertiti dimostrando tutta la loro bravura e guadagnandosi anche la finale del mini torneo, nella quale hanno dimostrato un gioco molto evoluto nonostante la loro età. Anche i più piccoli hanno giocato bene, divertendosi e divertendo noi grandi con la loro spontaneità. Siamo molto soddisfatti: iniziamo a vedere dei bei risultati nonostante il lavoro da fare, anche sulla disciplina, sia ancora lungo”.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna