I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Grottaferrata, Crivellone su Andreotti: “Il suo è un tradimento”

GROTTAFERRATA (politica) – In un intervista su ‘Il Tuscolo’ le dure parole dell’ex alleato. Un nuovo caso dopo quello di Claudio Bracci

ilmamilio.it 

L’ingegner Umberto Crivellone è stato uno degli sponsor maggiori del sindaco Luciano Andreotti durante le ultime comunali. Dopo otto mesi di governo qualcosa si è già rotto. La sua voce polemica si aggiunge alle voci deluse che ruotano intorno all’amministrazione dopo quella di un altro ex alleato: Claudio Bracci. Crivellone ha sfogato tutte le sue perplessità sull’ultimo numero (distribuito sabato 3 marzo) de ‘Il Tuscolo”, il mensile diretto da Fabio Polli. Il fatto, ovviamente, non è passato inosservato in città visto che il professionista ha rivelato che anche altri, come lui, sono ormai distanti dalla linea del governo locale.

Crivellone nell’intervista spiega i motivi del suo appoggio ad Andreotti (‘una candidatura civica sembrava una buona idea’). Poi qualcosa è cambiato. In peggio. “Dopo le elezioni – ha affermato – il neosindaco ha preso le distanze da quelle persone di maggiore spessore che sostanzialmente erano state le struttura portante del gruppo di lavoro in campagna elettorale: Claudio Bracci, Paolo Loria, Roberta Covizzi, Roberto Testi e altri”. Crivellone conferma che Bracci era destinato ad essere Assessore ai Lavori pubblici. “Il sindaco sapeva che aveva simpatie per il centrodestra – dice – e la cosa non lo disturbava, ma allora perché oggi troviamo al suo posto un simpatico ottantenne?”. Frecciata anche alla lista ‘Con Voi’, scomparsa già al primo consiglio comunale. “Un assessorato avrebbe favorito l’entrata di Roberta Covizzi: questa cosa non era gradita al sindaco”. Quindi l’accusa di carattere politico: “Il sindaco fa squadra con l’Assessore Vergati e si dice in giro abbia un accordo con il PD per aderire al partito, un tradimento vero e proprio per quei cittadini che dei partiti non volevano saperne appoggiando la nostra coalizione civica”. Frecciata anche a maggioranza e opposizione: “La prima è poco litigiosa, composta da persone giovani con scarsa o nulla competenza politica e pertanto gestibili, l’opposizione è quasi totalmente inesistente se non schierata dalla sua parte”.

petra febbraio 2018
 Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011

Pai
 

Le critiche non si fermano qui: “Sull’appalto del Traiano si vocifera da tempo che le garanzie prestate in favore del Co9mune sono costituite da polizze inesigibili. Su questo aspetto è stato già chiesto al sindaco di fare chiarezza. Peraltro so che lo stesso consigliere di maggioranza, Massimiliano Di Giorgio, in merito aveva fatto una richiesta di accesso agli atti, ma l’affidamento dell’incarico di gestire la locale Fiera ha evidentemente tolto la curiosità in merito”. Dubbi anche sull’ex Cavallino: “Aggiudicatario paga regolarmente affitto, ma non può utilizzare la struttura. O l’amministrazione risolve, o revoca l’appalto: in ogni caso dovrà pagare i danni”.

L’intervista su ‘Il Tuscolo’ è uno schiaffone che sta facendo parlare molto Grottaferrata. Ma più in particolare evidenzia quanto sia diffusa la percezione che la Giunta Andreotti sia ormai politicamente schierata con il centrosinistra e con il PD, quindi non più di evidenza civica.

Commenti   

0 #1 Ilterritoriodigrotta 2018-03-08 06:31
ferrata è con la guida a SX o a DX ?
A memoria i fallimenti in "pensieriOpereEomissioni" sono: 14 anni DX + 7 anni SX + 4 commissari + .....circa un anno 2017 di false comunicazioni pOLITICHE!
Ilmamilio&tuscolo con bracci&crivellone hanno pubblicato le loro verità. Pur senza di loro, NOI di TOMTOM&FOIA&factchecking un cincinino di sospetto lo abbiamo sempre avuto. Noi, non conoscendo le persone, abbiamo cercato&conosciuto i loro atti&parole ... sempre in conflitto con la verità dei FATTI = MISfatti!
SE SE SE non ci saranno contestazioni&correzioni dall'intero quadro politico di gtf : dx&sx&moV5S con l'eletto in testa. Quello denunciato&contestato è " grave colpa" verso TUTTI i Cittadini. La stessa da oltre 30 anni! Comportamenti soliti, spesso con i soliti nomi, soliti partiti, soliti trasformisti, soliti ..... con una differenza : al tempo dei social la denuncia è per sempre! Svaporati in 9 mesi!
Citazione