I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Elezioni 2018, l’affluenza nei Castelli Romani: il dato delle 19. Giù le 'Rocche', bene Nemi. Pesano le code ai seggi

CASTELLI ROMANI (politica) – Pervenuti i dati del Viminale

ilmamilio.it 

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

Arriva il secondo dato sull’affluenza delle ore 19 per le consultazioni politiche e regionali del 2018. Nei Castelli Romani le percentuali oscillano tra il 41% e il 67%. Caos in molti seggi per le grandi code dovute ai tempi di procedura per il voto. Molti i disagi e le attese.

Centinaia le persone che sono tornate più volte nei luoghi deputati al voto per tentare di riuscire ad esprimere la propria preferenza.

Ritardi anche per la comunicazione della stessa affluenza.

Albano Laziale 54,86%

Colonna 54,24%

Castel Gandolfo 62,53%

Marino 51,70%

Grottaferrata 52,10%

Ciampino 57,11%

Frascati 56,27%

Nemi 67,64%

Genzano 56,89%

Monte Compatri 52,57%

Monte Porzio Catone 51,64%

Lariano 50,89%

Rocca Priora 41,49%

Rocca di Papa 47,40%

Velletri 55,60%

Lanuvio 53,57%

petra febbraio 2018
 Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011

Pai

 

Commenti   

0 #1 Angelo 2018-03-05 07:58
Purtroppo a Rocca Priora per incompetenza di alcuni Presidenti di seggio che utilizzavano solo una cabina delle tre a disposizione per votare molta gente ha dovuto rinunciare. Un episodio gravissimo!
Le file lunghissime hanno portato ad attese estenuanti, anche piu' di due ore per votare, e questo a messo in condizione le persone di non votare!! Assurdo!! Un atto da denunciare
Citazione