I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

Frascati, a San Rocco in mostra i fotografi naturalistici

mostra menniniFRASCATI (eventi) - In esposizione tante opere di artisti tuscolani

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

palozzi banner2

Dalla collaborazione tra un gruppo di fotografi naturalistici dei Castelli Romani ed il pittore Massimo Risi, nasce una mostra unica che ha aperto al pubblico sabato 10 febbraio, presso il Centro Giovanile San Rocco, in piazza San Rocco 2 a Frascati.

Una carrellata di 64 immagini suddivise in otto gruppi: mammiferi, uccelli, fiori, paesaggi, acqua, tramonti, orchidee selvatiche, macrofotografia, con scatti di Antono Grieco, Claudio Portarena, Davide Calcagni, Mauro Mennini, Marcello Serafini, Maurizio De Santis, Paolo Pecci e Sergio Bufalini, che raccontano la natura in tutte le sue sfaccettature, ma che soprattutto esprimono la passione che un gruppo di amanti della fotografia naturalistica riserva per questo genere fotografico.

Pai

 

 

 

 

 

 

 

Nello stesso spazio espositivo alcune Opere Pittoriche su carta realizzate da Massimo Risi, che hanno come tema conduttore l'osservazione della natura e le sue molteplici manifestazioni. Vedute e soggetti evocativi dal carattere archetipo ed onirico, frutto di emozioni e ricordi indelebili di un libero e formativo girovagare in montagna e più in generale nella natura. A impreziosire la mostra la presenza tra gli espositori del giovane fotografo Simone Pellegrini. Il suo mondo in “bianco e nero”, suggestive immagini che lasciano alla fantasia dell’osservatore il compito di riempirle di colori.

Spazio anche per il tavolo delle “vecchie attrezzature”, un piccolo viaggio sull’evoluzione delle attrezzature fotografiche negli ultimi sessanta anni, gelosamente custodite dagli stessi espositori. Una mostra quindi che merita una visita e che rimarrà aperta fino al 18 febbraio (dalle 17 alle 19,00 e dalle 10 alle 12.00 la domenica).

petra febb2018

agenzia servizi

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna