I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

---

Rugby Frascati Union 1949, la prima squadra femminile seconda nella tappa di Coppa Italia

FRASCATI - In un week-end di stop totale per il settore maschile, il Rugby Frascati Union 1949 si è concentrato sull’impegno che sabato ha visto protagonista la prima squadra femminile. Le ragazze di coach Daniele Mariotti hanno ottenuto un ottimo secondo posto nella quinta tappa della Coppa Italia (girone Lazio), disputatasi per l’occasione a Ceccano. «Un ottimo risultato arrivato al termine di una bella prestazione complessiva» commenta Mariotti che poi entra nel dettaglio del racconto della giornata.

«E’ stato un concentramento anomalo perché erano presenti addirittura altre sei squadre oltre alla nostra e quindi le ragazze si sono trovate a giocare una partita dietro l’altra, con grande impegno fisico e mentale. Abbiamo giocato il primo incontro con le padrone di casa del Ceccano, vincendo con merito e personalità. Poi ci siamo trovati di fronte la Capitolina, che è indubbiamente la squadra da battere: a spuntarla sono state le romane, ma le ragazze hanno tenuto il campo a testa alta». La sconfitta con la Capitolina, però, resterà l’unica della giornata per le ragazze del Rugby Frascati Union 1949. «Mi è piaciuta molto la loro immediata reazione: il match successivo, infatti, ci ha messo di fronte alla Tuscia, un’altra squadra sicuramente di ottimo livello che fino a questo punto della stagione ci aveva sempre battuto, ma il nostro gruppo stavolta ha avuto la meglio» rimarca Mariotti. Le ultime tre gare hanno visto il Rugby Frascati Union 1949 “mettere in fila” rispettivamente Roma X, All Reds e Orvieto. «Abbiamo vinto nonostante la stanchezza fosse notevole e infatti nelle ultime due partite i successi sono arrivati di misura. Ma la squadra cresce e ora deve continuare su questa strada» chiarisce Mariotti che ora, con le sue ragazze, preparerà l’appuntamento del prossimo 25 febbraio. «Abbiamo qualche giorno per recuperare dalle fatiche dell’appuntamento di Ceccano e per smussare i piccoli difetti che sono emersi nell’ultima tappa di Coppa Italia».

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna