I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

I cittadini di via del Divino Amore si mobilitano contro il centro commerciale

MARINO (attualità) - Sui social l'allarme. Dopo la preoccupazione per i tir per i residenti dell'area arriva la paura del cemento.

ilmamilio.it


Dopo la preoccupazione per i tir a gran velocità, ora per i residenti di via del Divino Amore ecco la paura del cemento. A spiegare bene quanto sta accadendo e soprattutto potrebbe accadere in quel quadrante di Marino, è uno dei responsabili del gruppo Facebook “No Tir Frattocchie”, Antonello Burli: “In relazione al progetto per la realizzazione del centro commerciale su via del Divino Amore – scrive sui social network -, necessita preparare delle osservazioni alla Via (valutazione di impatto ambientale) che i richiedenti hanno presentato alla Regione Lazio”. A quanto pare sul tema, anche rappresentanti di altri comitati di zona e di altre associazioni ambientalistiche si starebbero incontrando per coordinare un'azione comune: “Purtroppo abbiamo pochissimo tempo a disposizione – continua Burli nel suo post di Facebook - perché entro martedì prossimo dovremo protocollare le osservazioni”. L’esponente del No Tir Frattocchie quindi chiarisce: “Se non sono stato chiaro, l'iniziativa è tesa ad ostacolare e scongiurare la costruzione del centro commerciale di fronte al Gotto d'Oro”. Il fronte cittadino dunque si mobilità.