I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Lanuvio: risparmi per 40mila euro con nuova sede ufficio tributi

LANUVIO (attualità) - "L'Ufficio tributi si trovava in un immobile di proprietà di privati utilizzato dall'amministrazione comunale con contratto di locazione".

ilmamilio.it - comunicato stampa

 
Continua l’opera di spending review del Comune di Lanuvio, che, grazie al trasferimento dell’Ufficio Tributi, risparmierà 40mila euro nel corso di questa consiliatura. A comunicarlo è una nota del Comune di Lanuvio. "L’Ufficio Tributi - prosegue la nota - si trovava in un immobile di proprietà di privati utilizzato dall’amministrazione comunale con contratto di locazione.

 

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia

 

Clicca sull'immagine per scoprire Natura e architettura

 

Quel contrato è stato risolto, con conseguente spostamento dell’Ufficio Tributi in un immobile vuoto di proprietà comunale, la ex Scuola Colonna. “Si tratta di un’operazione di razionalizzazione delle spese che consentirà di risparmiare risorse preziose da reinvestire nei servizi ai cittadini - spiega il sindaco Luigi Galieti - Questa amministrazione, in continuità con il quinquennio precedente, prosegue nell’opera di razionalizzazione della spesa pubblica, seguendo buone pratiche amministrative che hanno portato a risultati rilevanti, sia in termini di efficienza dei servizi, sia in termini di reperimento di nuove risorse indispensabili per assicurare ai cittadini i servizi di cui hanno bisogno. Da questo punto di vista, il trasferimento dell’Ufficio Tributi era uno degli obiettivi che ci siamo prefissati di raggiungere. Un’operazione in tutto simile a quella del trasferimento nello stesso stabile della sede dei Vigili Urbani.

 


Pai

 

 

 

Provvedimenti come questi sono indispensabile per garantire la tenuta del bilancio comunale, gravato dai continui tagli del governo agli enti locali. Tagli che nei Comuni medio-piccoli si fanno sempre più difficili da gestire dal punto di vista finanziario e amministrativo”. “Siamo soddisfatti di aver raggiunto un obiettivo fondamentale per la tenuta dei conti pubblici del Comune e per assicurare un servizio efficiente ai nostri concittadini - dice la capogruppo di maggioranza Irene Quadrana - Questa è la dimostrazione che questa amministrazione agli annunci fa seguire fatti concreti per migliorare lo stato dell’amministrazione comunale. Obiettivi e risultati che vanno condivisi con tutta la maggioranza consiliare e con la giunta, che con spirito di collaborazione e di responsabilità stanno lavorando per ovviare alla difficile situazione creatasi in tutti i Comuni a causa della crisi economica e del conseguente taglio di trasferimenti dallo Stato centrale al sistema degli enti locali.

petra nov2017 1
Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011