I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: tasse e recupero evasione, Gori risponde a "Porte aperte". "I costi dei servizi sono troppo alti"

gori claudio3FRASCATI (politica) - L'assessore al Bilancio torna sul tema di grande attualità replicando con numeri e proposte ai dubbi dell'associazione in orbita Pd

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

scuolepie pubb1

Tasse: il vicensindaco ed assessore al Bilancio di Frascati, Claudio Gori, risponde alla nota di un paio di giorni fa dell'associazione "Porte aperte Frascati".

L'associazione, in orbita Pd, con un circostanziato intervento (LEGGI Porte aperte Frascati: "Giusto pagare le tasse. Ma dove finisce il 40% in più che qui si riscuote rispetto alla media nazionale?") aveva sollevato alcune perplessità in merito all'utilizzo delle risorse provenienti dalle tasse.

Il titolare del Bilancio torna dunque a parlare dell'azione in corso sul fronte dell'accertamento delle morosità e del recupero crediti da parte dell'Amministrazione e degli uffici comunali.

petra nov2017 1

  • agenzia servizi

"Agli amici di “Porte Aperte” - dice Gori - che ringrazio per la loro replica, consiglio di rivedere il Consiglio comunale di fine luglio, in cui dichiaro quelle che saranno le direttrici da perseguire, ovvero la razionalizzazione delle spese ed il recupero dell’evasione. A Frascati ho trovato un elevato livello di spesa corrente. Ad esempio il costo della Tari è doppio rispetto a Comuni di pari dimensione. Il costo degli asili nido è del 30% in più rispetto a Comuni di doppie dimensioni demografiche. Il numero dei dipendenti della STS è pari a quello di Comuni di doppie dimensioni. Questi numeri eclatanti sono significativi dello sforzo fatto per rendere alla nostra città servizi di qualità elevata ma che senza un recupero dell’evasione non possiamo più permetterci. Nessuno si sogna di spremere i cittadini, ma se si vogliono servizi di qualità si deve pagare il giusto contributo, tutti", spiega il vicesindaco.

Pai

 

 

 

 

 

 

 

Che continua: "Questa è la spesa che ho trovato ed a cui farò fronte attraverso una razionalizzazione (non un taglio!) dei servizi del Comune e della STS. Inoltre i 25 milioni (non 20...) sono tutti iscritti a ruolo e quindi non possono prescriversi se non passano almeno 10 anni. Detto questo, è chiaro che solo uno sprovveduto potrebbe pensare di riscuoterli tutti. Credo sia congruo riscuoterne il 20%, ovvero 5 milioni. Infine auspico che possano fornire all’Amministrazione Comunale una proposta di destinazione delle entrate da recupero dell’evasione, che in quanto straordinarie devono essere destinate a spese non ricorrenti".

C'è spazio anche per proposte concrete da parte dell'amministratore: "Sul fronte della Tari - spiega Claudio Gori - intendo applicare una riduzione recuperando il conguaglio applicato nel 2017: ripeto che il costo del servizio che Frascati sostiene è pari a quello di Comuni che hanno il doppio degli abitanti...".

E ancora: "Proporrò l'abolizione della tassa sull'ombra, per venire incontro alle esigenze dei commercianti, una categoria verso la quale siamo sensibili come d'altra parte tutte le altre. Inoltre - conclude - la vendita dei terreni, in ossequio alle recenti disposizioni dettate dalla legge di Bilancio 2018, contribuirà al pagamento della quota capitale dei mutui per circa 1 milione di euro, comportando dunque una notevole riduzione della spesa corrente".

 

 

Commenti   

0 #1 Angelo Cristofanelli 2018-01-14 17:12
Ottima risposta Assessore Claudio Gori. Dunque non avevamo visto male. Dunque era supeficiale l'analisi di PORTE APERTE FRASCATI vista la realtà dei fatti che Lei oggi conferma. Resta solo un piccolo particolare : come mai nessuno prima se ne era accorto ? Di tante dotte TESTE che parlano di MASSIMI SISTEMI, di intercetto da parte delle forze politiche delle necessità della gente, di comprensione e adesione ai problemi reali dei partiti ......... COME MAI NESSUNO SE NE ERA ACCORTO ? Da parte mia, come sempre, sarò attento osservatore del fatto che alle parole seguano azioni concrete. Scusi, ma la SCRITTA SPELUCCHIA e RAGANA induce a non fare eccessivo conto sulle affermazioni di principio.
Citazione