I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Frascati: tra il 2010 e il 2017 oltre 25 milioni di tasse evase dai cittadini morosi - DATI E NUMERI

FRASCATI (attualità) - Rientrati nel corso degli anni appena 5 milioni. L'assessore Claudio Gori: "Stiamo accelerando ma il rientro non è affatto semplice"

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

scuolepie pubb1Un numero che fa spavento e che rappresenta l'altra faccia, quella che non può essere trascurata, delle difficoltà economiche che sta attraversando il Comune di Frascati.

Sono 25,2 i milioni di euro che le casse comunali vantano di crediti dai cittadini morosi che tra il 2010 e il 2017 non hanno versato le tasse relativamente ad Ici, Imu, Cosap e Tari.

petra nov2017 1

agenzia servizi

 

 

 

 

 

 

Questo il totale delle tasse non versate regolarmente dai cittadini tuscolani: di questi, nel corso degli anni, sono rientrati nelle casse comunali 5,4 milioni. Vale a dire che all'appello mancano ancora qualcosa come circa 20 milioni. Una parte dei quali, certamente minoritaria, è già in programma di essere incassata da parte di quei cittadini che hanno rateizzato le proprie morosità.

"Sono numeri - spiega l'assessore al Bilancio e Patrimonio e vicesindaco di Frascati, Claudio Gori - oggettivamente molto importanti e per i quali stiamo accelerando con l'obiettivo di rientrare il prima possibile".

Pai

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gori mamilioQuanti sono i cittadini che pagano regolarmente le tasse? "Su Ici e Imu la riscossione regolare è di circa l'80%, dato che scende sulla Tari al 70% - spiega ancora Claudio Gori -: leggermente più bassa la percentuale della Cosap (che pesa per 2,7 milioni sul totale dell'evaso) tassa per la quale però il "rientrato" nel corso degli anni è del 40%".

"C'è uno zoccolo duro di morosi - dice ancora l'amministratore frascatano - per i quali il rientro dell'evasione è oggettivamente più complicato. Gli uffici stanno comunque facendo, e non da oggi, un gran lavoro e sono pronte molte nuove ingiunzioni. Le tasse, come ho avuto modo di dire nei giorni scorsi, devono essere pagate da tutti. Senza distinzioni".

 

 

 

Commenti   

0 #4 vittorioemanueleII 2018-01-12 03:31
con l'aiuto di TOMTOM, al fact checking con gli atti grazie al FOIA, fare il re è + facile.
PAROLE&FATTI impegnative&competenti= l'agire virtuoso x Frascati è bello che avviato, al consuntivo la verifica.
Il coniglio ricorda bene ma scorda il comune dei conii +/- ruggenti.
I SX2010&company= cinici 2017, obtorto collo aderirono al progettoSostegno x i comuni in difficoltà di bilancio x indirizzarli in un percorso virtuoso. Ma i mln€ disavanzo lasciati nel 2013. Le parole della Commissaria 2014\15 "non paga nessuno!" Le percentuali di incasso :oops: :-x dell'accertato, di virtuoso c'è poco&nulla. Anche i revisori x il 2016 chiedevano di agire al celere recupero dei 16+11 mln di € dei residui x rimanere virtuosi. Impegno non mantenuto: nel 2012 la "qualità" nei residui era pari al 22% e dalle parole della neoAssessora 2017 ricaviamo una percentuale che sfiora la doppia cifra!!
conii ruggite gli evasori, anche a Gtf, sono troppi!
Citazione
0 #3 CONIGLIO RUGGENTE 2018-01-11 08:36
Eppure c'era chi definiva il Comune di Frascati un comune virtuoso. In cosa consisteva questa virtù che vede il suo Profeta premiato dal Governatore Zingaretti con la carica di Presidente dell' Irvit ?
Citazione
0 #2 TOMTOMfatti& 2018-01-11 07:06
MISfatti, FOIA e fact checking ringraziano l'assessore per l' agire responsabile e trasparente. Ringraziano il Direttore per la continua pubblicazione dei Bilanci Comunali.
Il Comune parla ai Cittadini attraverso il Bilancio !
Ma non solo quello di Frascati!
Citazione
0 #1 Enrico Casagrande 2018-01-10 23:40
Spero di sbagliare, ma se la ‘spalmatura’ di quei crediti è lineare circa 7 MLN sono già prescritti essendo trascorsi più di cinque anni.
Citazione