I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Per info e segnalazioni contattaci via mail a redazione@ilmamilio.it oppure su whatsapp al 3319188520

Asd Frascati sempre più in difficoltà. Anche Capocroce pronta a chiudere i cancelli

FRASCATI (calcio) - La società giallorossa continuerebbe ad avere diversi pagamenti ancora in sospeso. E la prima squadra scende...

ilmamilio.it - contenuto esclusivo

scuolepie pubb1

Non c'è pace per un'Asd Frascati che sta vivendo una delle stagioni più difficili da quando, praticamente 10 anni fa, è stata fondata.

Una stagione che pare caratterizzata dalla difficoltà nel regolarizzare i propri pagamenti ma anche da una profonda crisi societaria che sta portando ad una netta spaccatura in seno ad un sodalizio che pure con l'arrivo del neo presidente Franco Nicolanti pareva destinata a trovare una stabilità e un rinnovato slancio per tentare l'assalto ad un calcio più importante dell'attuale Promozione, serie B regionale.

petra nov2017 1

agenzia servizi

 

 

 

 

 

 

 

Ed invece la situazione descritta esattamente un mese fa non sembra sostanzialmente migliorata (LEGGI Asd Frascati nella bufera, ma non c'è davvero pace per il pallone tuscolano. Nicolanti se ne vuole andare e il FC Frascati attende...) e proprio l'ancora non regolarizzata situazione del pagamento degli spazi starebbe portando alla clamorosa chiusura dei cancelli di Capocroce con interdizione, per morosità, all'utilizzo del campo da calcetto dell'oratorio tanto caro ai frascatani.

Pai

 

 

 

 

 

 

 

Anche la prima squadra di Promozione, che ha registrato le partenze eccellenti di Federico Pompili, Mudadu e De Vecchis, sta subendo una inevitabile flessione concretizzata nella sconfitta di domenica scorsa in casa al cospetto dell'Atletico Olevano. Il segno di una società che, come detto, sta attraversando una delicatissima fase anche a livello dirigenziale e societario.

Col futuro che è quantomai incerto.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna