I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Lanuvio, "Nel ventre della dea" aspettando l'Epifania

LANUVIO (eventi) - Il 5 gennaio al Museo Civico di Lanuvio lo spettacolo realizzato da Maria borghese e Antonella Rizzo.

ilmamilio.it - comunicato stampa

 

 
“Lanuvio si prepara a festeggiare l’Epifania con eventi e spettacoli dal vivo - lo comunica in una nota il Comune di Lanuvio - Versi e musica, gesto e parola, movimento e ritmo si fonderanno insieme 5 gennaio al Museo Civico di Lanuvio, grazie alla performance "Nel Ventre della Dea", a cura della danzatrice e coreografa Maria Borghese e della poetessa pontina  Antonella Rizzo con le musiche dal vivo del compositore Theo Allegretti.

agenzia servizi

Clicca per scoprire i servizi dell'Agenzia

Si tratta di uno spettacolo itinerante suddiviso in quattro fasi, che ripercorre il mito di Giunone Sospita, dea romana della fertilità a cui è dedicato il tempio di Lanuvio. Lo spettacolo, prodotto dalla Compagnia di e-Motion Gruppo Phoenix, ha una durata di 40' e sarà replicato due volte all’interno della stessa giornata di domani: dalle 17.30 alle 18.15 e dalle 19.00 alle 19.45. L’organizzazione della manifestazione - prosegue il comunicato - è stata fortemente sostenuta dal sindaco Luigi Galieti nell’ambito di un maggiore radicamento dell’offerta culturale territorio e della comunità di Lanuvio con le proprie tradizioni storiche e culturali.
 
petra nov2017 1
 Clicca sull'immagine per scoprire Petra 2011
Clicca sull'immagine per scoprire il condominio Antares

 “Nel Ventre della Dea - conferma l’assessore alla Cultura Alessandro De Santis - si inserisce all'interno di una cornice più grande di eventi, proposti dall'assessorato del comune di Lanuvio, che prevedono anche il primo festival della "Maza", la focaccia di Giunone, ideato dall’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Lanuvio, che si terrà alle ore 17 nell’aula consiliare del Comune di Lanuvio. Infatti, secondo la leggenda, ripresa anche dallo spettacolo “Nel Ventre della Dea", le fanciulle vergini offrivano una focaccia di farro (la "Maza") al serpente della dea Giunone Sospita. Nel caso in cui, però, la fanciulla non fosse stata vergine, non sarebbe mai tornata dai parenti e l'annata agricola sarebbe stata disastrosa. La Maza, è una focaccia salata, senza lievito che ben si abbina con olive condite, legumi e carni arrostite. Un'altra variante, prevede che sia dolce e venga usata nei banchetti”.

magico natale

Pai