I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

A Velletri e Zagarolo sequestrati oltre 150 chili di botti illegali

VELLETRI (cronaca) - In azione la Guardia di finanza

ilmamilio.it

selasai 10anni

Anche ai Castelli Romani è stato sottoposto a sequestro un ingente quantitativo di fuochi di artificio illegali, artigianali e pericolosi. Sono stati circa 150 chili i "botti" tolti dal commercio in 2 interventi eseguiti dai Nuclei Mobili del Gruppo Frascati e della Compagnia di Velletri della Guardia di Finanza.

agenzia servizipetra natale

 

 

 

 

 

 

 

La massa attiva esplodente trovata (polvere pirica) è pari a circa  ben16 Kg. Due le persone denunciate per la violazione sulle norme di materiale esplodente, due sessantenni italiani già conosciuti alle forze dell'ordine per reati specifici. I luoghi dei sequestri, sono stati un magazzino abusivo di Velletri e una casa privata di Zagarolo, dove sono stati trovati anche degli strumenti per telecomandare a distanza le esplosioni dei pericolosi botti.