I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Monte Porzio Catone, alla scoperta del cielo in Piazza del Duomo

MONTE PORZIO CATONE (eventi) - Appuntamento sabato 29 luglio. Manifestazione organizzata dall'Associazione Tuscolana di Astronomia "Livio Gratton".

ilmamilio.it
 
Telescopi e planetario invaderanno la Piazza del Duomo di Monte Porzio Catone sabato 29 luglio. In programma una speciale serata astronomica per scoprire le meraviglie del nostro cielo. A organizzarla, l’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA) in collaborazione con il Comune di Monte Porzio Catone - Assessorato alla cultura.
L’ATA è attivamente impegnata nel campo della diffusione e promozione della cultura scientifica nel territorio della provincia sud di Roma da oltre 20 anni. In particolare, durante il periodo estivo mette a disposizione di enti pubblici e privati l’entusiasmo e la professionalità dei propri esperti per offrire serate divulgative di osservazione del cielo in grado di affascinare adulti e bambini. “Ringrazio l’Associazione tuscolana di astronomia per l’iniziativa di divulgazione scientifica”, afferma l’Assessore alla cultura di Monte Porzio Catone Gianluca Minucci. “In questo momento di difficoltà economica dei Comuni è nostro dovere stimolare e promuovere tutte le iniziative che vanno nella direzione della diffusione della cultura in generale, a maggior ragione considerando l'alta valenza della proposta che si inserisce in un contesto fecondo. Nel territorio del nostro Comune si trova infatti l’Osservatorio astronomico dell’Istituto nazionale di astrofisica”.
Tante le attività in programma nella serata del 29 luglio. I partecipanti all’evento potranno assistere agli spettacoli multimediali nel Planetario digitale itinerante dell’Associazione in grado di ospitare fino a 40 persone. All'interno della grande cupola gonfiabile di 7 metri di diametro gli esperti operatori dell’ATA mostreranno il cielo alle varie latitudini e in varie epoche, con l’aggiunta di video immersivi a 360°. “Nel planetario lo spettacolo del cielo stellato, parte del panorama naturale, entra in diretto contatto con il pubblico, con l’intento di emozionarlo e di invogliarlo a interessarsi alla scienza, al suo metodo, alle sue scoperte e alle incredibili ricadute che ha avuto nella vita di tutti i giorni”, sottolinea il Presidente dell’ATA Luca Orrù.
A deliziare il pubblico sarà anche l’attività di osservazione guidata del cielo a occhio nudo e con i telescopi. Gli operatori dell’ATA condurranno il pubblico in un viaggio tra le gemme del cielo estivo, alternando l’osservazione agli strumenti all’excursus sulla millenaria storia delle costellazioni e dei miti che spesso le accompagnano. “Osservare il cielo, i pianeti e le costellazioni, anche attraverso telescopi che permettono di coglierne dettagli altrimenti invisibili sotto la guida di esperti è una grande opportunità che suscita sempre nel pubblico grande interesse ed entusiasmo”, prosegue Orrù.
Quella del 29 luglio sarà quindi una serata di sicuro impatto emotivo e che permetterà al pubblico di scoprire e ammirare il cielo. L'iniziativa si colloca nel fitto calendario di eventi divulgativi scientifici promossi dall’ATA nel territorio dei Castelli Romani. Sarà infatti preceduta, mercoledì 19 luglio, da una serata astronomica inserita nell’ambito dell’Anfiteatro Festival di Albano, e seguita, il 4 e 5 agosto, da un altro speciale evento scientifico svolto a Marino in occasione della manifestazione “Calici di Stelle”. “Tante attività sono sicuramente un impegno, ma un impegno che non ci spaventa di sicuro e che facciamo più che volentieri, del resto la vocazione divulgativa è quella che da sempre caratterizza la nostra Associazione, come recita il nostro motto: L’universo è una grande passione: scoprila con noi! L’Associazione tuscolana di astronomia vi aspetta quindi per condividere tutti insieme questa grande passione”, conclude Orrù.

Aggiungi commento

ilmamilio.it non si assume alcuna responsabilità sulla veridicità dei dati rilasciati dagli autori dei commenti nonchè delle informazioni riportate negli stessi.

Inoltre non sono ammessi insulti e volgarità per questo i commenti sono vagliati dalla Redazione


Codice di sicurezza
Aggiorna

INFO MOBILITA'

TUTTE LE NEWS IN TEMPO REALE

    Loading RSS items...

    PER SAPERNE DI PIU'

    CLICCA QUI

    GESTIONE RIFUTI A FRASCATI: IL SONDAGGIO

    A chi affidare la gestione rifiuti di Frascati?