I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi e migliorano la tua esperienza di navigazione. Cliccando sul pulsante Accetto presti il consenso all'uso dei cookie non solo tecnici, ma anche di profilazione e di terze parti. Per maggiori informazioni puoi comunque leggere l'informativa estesa.

Studente 25enne di Velletri pestato e rapinato nel centro di Bologna

VELLETRI (cronaca) - A denunciare l'aggressione è stato proprio il ragazzo. I due malviventi, marocchini, arrestati poco dopo dalla polizia

ilmamilio.it

E' stato proprio il 25enne di Velletri, a Bologna per studio, a denunciare l'aggressione di cui era stato vittima poco prima. Il fatto è accaduto nel cuore della notte, nel pieno del centro storico della città felsinea.

Il ragazzo ha raccontato alla polizia di essere stato fermato e preso a calci e pugni da due nord africani che sono riusciti a sfilargli il portafoglio senza però riuscire a rubargli il telefono cellulare.

Gli agenti della Questura di Bologna, grazie alla descrizione fatta dal ragazzo, si sono messi subito alla ricerca dei presunti aggressori riuscendo ad identificarli e ad arrestarli poco dopo. Si tratta di un 18enne ed un 28enne marocchini che dunque sono stati arrestati per rapina in concorso. Il portafoglio rubato è stato rinvenuto a poca distanza dal luogo dei fatti: all'interno non più di una ventina di euro.

Per il giovane veliterno una brutta avventura conclusa con 10 giorni di prognosi per la frattura del naso.